Nicola III Grammatico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nicola III Grammatico (... – Costantinopoli, 1111) è stato un arcivescovo ortodosso bizantino, Patriarca ecumenico di Costantinopoli dal 1084 fino alla sua morte nel 1111.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Educato a Costantinopoli, passò la maggior parte della sua gioventù ad Antiochia di Pisidia dove prese i voti monastici. Scappato dalla città intorno al 1068, quando questa fu posta sotto assedio dai turchi Selgiuchidi, raggiunse Costantinopoli, dove fondò un monastero dedicato a San Giovanni Battista. Nel 1084 fu scelto da Alessio I Comneno per sostituire il deposto patriarca Eustrazio Garida.

Il suo patriarcato, durato per quasi tre decadi, fu segnato da molti problemi di natura politica e teologica.

Predecessore Patriarca di Costantinopoli Successore Cruz ortodoxa.png
Eustazio Garida 1084 - 1111 Giovanni IX Agapeto
Controllo di autoritàVIAF: (EN365801 · GND: (DE100955045