Nicola Giuliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nicola Giuliano (Napoli, 1º febbraio 1966) è un produttore cinematografico italiano, fondatore, insieme a Francesca Cima, della Indigo Film.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver frequentato il Centro sperimentale di cinematografia a Roma, nel 1994 ha fondato con Francesca Cima e Carlotta Calori la Indigo Film. Nel 2001 inizia a collaborare con Paolo Sorrentino producendo il suo esordio cinematografico L'uomo in più. Dal 2001 è docente esterno presso il corso di produzione della Scuola nazionale di cinema di Roma. Ha insegnato produzione cinematografica presso l'Università degli Studi "Suor Orsola Benincasa" di Napoli per la cattedra di Scienza delle Comunicazioni e presso il DAMS di Bologna.

Ha tenuto nel 2004, un seminario di produzione alla Scuola di Cinema e televisione di San Antonio de los Baños (Cuba).[1] Nel 2007 ha prodotto La ragazza del lago, opera prima di Andrea Molaioli, film vincitore di dieci David di Donatello, tra cui quello di miglior produttore, conferito a Giuliano e Francesca Cima. Nel 2013 con la Indigo produce La grande bellezza di Paolo Sorrentino, film vincitore del Premio Oscar 2014 nella categoria miglior film straniero (il 2 marzo 2014 il produttore presenzia a Los Angeles nella cerimonia di premiazione insieme a Paolo Sorrentino, Toni Servillo e Francesca Cima), nonché vincitore del Golden Globe per il miglior film straniero e di quattro European Film Awards.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Premi e nomination[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN17010731 · LCCN: (ENno2007103958