Niclosamide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Niclosamide
Niclosamide.svg
Nome IUPAC
5-cloro-N-(2-cloro-4-nitrofenil)-2-idrossibenzamide
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC13H8Cl2N2O4
Massa molecolare (u)327,119 g/mol
Numero CAS50-65-7
Numero EINECS200-056-8
Codice ATCP02DA01
PubChem4477
DrugBankDB06803
SMILES
Clc2cc(ccc2NC(=O)c1cc(Cl)ccc1O)[N+]([O-])=O
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
pericoloso per l'ambiente
attenzione
Frasi H400
Consigli P273 [1]

La niclosamide è il farmaco di scelta per la maggior parte di infezioni da cestodi (tenie). La sua azione è stata attribuita alla capacità di inibire la fosforilazione mitocondriale anerobia dell'ADP che fornisce energia disponibile sotto forma di ATP.

Il farmaco è letale per la tenia ma non per le sue uova. La digestione dei segmenti morti da parte dell'intestino può provocare cisticercosi; ciò può essere evitato con la somministrazione contemporanea di un lassativo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. dell'11.10.2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]