Nicki Hunter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nicki Hunter
Nicki Hunter 2010.jpg
Nicki Hunter nel 2010
Dati biografici
Nome di nascitaNichole Marie Dyben
Data di nascita19 dicembre 1979[1]
Luogo di nascitaLake Worth[1] Stati Uniti
Dati fisici
Altezza168 cm[1]
Peso61 kg[1]
Etniacaucasica
Occhiazzurri
Capellibiondi
Dati professionali
Altri pseudonimiNikk Hunter, Nikki, Nikki Hunter, Nicky Hunter, Nickie Hunter, Nicki
Film girati
  • 701 come attrice
  • 9 come regista[1]
Sito ufficiale

Nicki Hunter, pseudonimo di Nichole Marie Dyben (Lake Worth, 19 dicembre 1979), è un'attrice pornografica, regista e produttrice cinematografica statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Lake Worth, in Florida, ha iniziato la carriera di attrice pornografica nel 2003. Nel 2005 ha esordito anche come regista con il film Psychotic[2]. Lavora nell'industria del cinema per adulti anche come produttrice e truccatrice[3].

Nel 2006 ha vinto l'XRCO Award come "female performer of the year"[4].

Nel 2010 ha ottenuto l'AVN Award nella categoria "best makeup"[5] e il NightMoves Award come "miss congeniality"[6]. È apparsa anche in un annuncio di servizio pubblico diretto da Michael Whiteacre per la Free Speech Coalition sul tema della violazione del copyright dei contenuti per adulti[7][8].

Nel 2014 diverse fonti annunciano il suo ritiro dalle scene come attrice pornografica[3][9].

Ha inoltre lavorato per alcuni anni con Playboy Radio ed ha un suo show su Vivid Radio[9].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Sposata con l'attore pornografico Jason Horne, hanno due figli[10]. All'inizio del 2007, alla Hunter viene diagnosticata una forma complessa di cancro rivolta al sistema linfatico[11]. A seguito della sua improvvisa incapacità di lavorare dovuta alla malattia, diverse figure appartenenti all'industria cinematografica pornografica hanno sostenuto una raccolta fondi per aiutarla a compensare le spese mediche sostenute[12].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Squirt in My Gape 2 (2007)
  • M.I.L.F. Mouths (2006)
  • Big Wet Tits 3 (2006)
  • Hand Job Hunnies 9 (2005)
  • She Squirts 14 (2004)
  • Semen Demons (2004)
  • Swallow My Squirt 2 (2005)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Nicki Hunter, in Internet Adult Film Database. URL consultato il 29 novembre 2017.
  2. ^ (EN) David Woodman, AVN, Hunter Goes Psychotic | AVN, su AVN, 22 novembre 2005. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  3. ^ a b (EN) NICKI HUNTER: NEWLY RETIRED AND HOT AS EVER - Mens Mag Daily, in Mens Mag Daily, 3 settembre 2014. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  4. ^ Pirates Wins Big at XRCO Awards | AVN, su AVN, 20 aprile 2006. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  5. ^ AVN Staff, AVN, 2010 AVN Award Winners Announced | AVN, su AVN, 13 gennaio 2010. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  6. ^ Steve Javors, AVN, NightMoves Announces 2010 Awards Winners | AVN, su AVN, 13 ottobre 2010. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  7. ^ (EN) Nick Mokey, Adult Film Stars’ Plea: Please Pay for Porn, in Digital Trends, 30 aprile 2010. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  8. ^ (EN) David Kravets, Porn Stars Decry Piracy in New Video (SFW), in WIRED, 29 aprile 2010. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  9. ^ a b (EN) Holly Kingstown, Twenty Questions with Vivid Radio Host/Retired Porn Star Nicki Hunter, su straight.fleshbot.com. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  10. ^ (EN) Mike Ramone, AVN, ADULTVIDEONEWS JULY 2005 INNERVIEWS - Nicki Hunter : Spirit Meets the Flesh in One Very Impressive Package | AVN, su AVN, 1º luglio 2005. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  11. ^ (EN) Nicki Hunter Pornstar Movies and Adult DVDs at ExcaliburFilms.com, su www.excaliburfilms.com. URL consultato il 2 dicembre 2017.
  12. ^ (EN) Peter Warren, AVN, Nicki Hunter Diagnosed With Cancer; Fundraising Efforts Underway | AVN, su AVN, 1º febbraio 2007. URL consultato il 2 dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]