Nick Rizzuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nick Rizzuto (Montréal, 4 dicembre 1967Montréal, 28 dicembre 2009) è stato un mafioso canadese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nick, è il più grande dei tre figli di Vito Rizzuto e Giovanna Cammalleri e prende il nome dal nonno Nicolo Rizzuto[1].

Il 28 dicembre 2009 viene ucciso nel centro di Montreal da un killer che lo ha freddato con un'arma da fuoco, davanti a diversi testimoni[2]. È stato sepolto in una bara d'oro[3].

Influenza sui media[modifica | modifica wikitesto]

L'esperto mafia Antonio Nicaso e Peter Edwards hanno pubblicato un libro sulle vicende finali del padre di Nick, Business or Blood: Mafia Boss Vito Rizzuto's Last War (2015). Successivamente è stato adattato alla serie televisiva di Bad Blood di 2017, in cui è stato ritratto da Brett Donahue.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Who was Nick Rizzuto Jr.?, in Montreal Gazette, 28 dicembre 2009. URL consultato il 4 gennaio 2010.
  2. ^ Canada: ucciso Nick Rizzuto,figlio del capomafia di Montreal, in Corriere della Sera, 30 dicembre 2009. URL consultato il 4 gennaio 2010.
  3. ^ Montreal, bara d'oro e corteo a Little Italy per il capomafia Nick Rizzuto, in Corriere della Sera, 04 gennaio 2010. URL consultato il 4 gennaio 2010.
  4. ^ T. Wong, The Star - City TV unveils a Canadian 'Sopranos' for the fall, 6 giugno 2017 - Consultato il 19 ottobre 2017

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie