Nick Krause

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nick Krause (Austin, 14 aprile 1992) è un attore statunitense.

È noto soprattutto per aver preso parte al film Paradiso amaro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Krause è nato ad Austin e cresciuto a Georgetown, in Texas, figlio dell'agente cinematografico Liz Atherton e fratello maggiore dell'attrice Kate Krause.[1][2] Mostrando notevoli capacità in ambito scolastico, a soli dieci anni ha frequentato un corso universitario di matematica[3], dopodiché ha scelto di frequentare la scuola NYOS, dove ha contribuito a fondare e dirigere il club di scienza. Sempre all'età di dieci anni si è avvicinato al mondo della recitazione prendendo parte a un workshop di improvvisazione comica.[1] Si è diplomato presso la Georgetown High School.[4] Krause, oltre a ciò, suona la chitarra e ha frequentato la scuola di musica Paul Green School of Rock, nella quale è stato membro del SOR All-Stars, gruppo musicale di studenti che si esibisce a livello regionale al fine di promuovere la scuola.[5][1] Attualmente risiede a Los Angeles.[6]

Krause ha fatto il suo debutto da attore comparendo nel primo episodio della serie televisiva Jack & Bobby nel 2004.[7] Le sue prime apparizioni in ambito cinematografico risalgono invece al 2006, anno in cui prende parte ai film The Garage e Come mangiare i vermi fritti.[8][4] Dopo aver interpretato una piccola parte nella commedia Come ti ammazzo l'ex nel 2009,[9] la sua popolarità è andata ad espandersi nel 2011, anno in cui ha fatto parte del cast del film diretto da Alexander Payne Paradiso amaro, al fianco di George Clooney e Shailene Woodley. La pellicola ha ricevuto cinque candidature ai Premi Oscar, vincendo la statuetta per la miglior sceneggiatura non originale.[2][10] Nel 2012 è stato uno tra i personaggi principali nella serie televisiva Hollywood Heights - Vita da popstar.[5] Nell'anno successivo è il protagonista del film drammatico White Rabbit.[11] Dal 2013 al 2014 è tornato in televisione interpretando un ruolo ricorrente nella serie Parenthood.[6] Nel 2014 è apparso nel film di Richard Linklater Boyhood, che si è aggiudicato sei candidature ai Premi Oscar 2015.[12][13]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Enough, regia di Remington Dewan (2008)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 - Boston Film Festival[17]
    • Miglior attore per White Rabbit

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Nick Krause, su IMDb. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  2. ^ a b (EN) The Sid Theory of Script-Reading, su The Carpetbagger. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  3. ^ (EN) Q&A With Nick Krause, su Kidzworld. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  4. ^ a b (EN) Nick Krause likes to do his "own thing" - Red Carpet Tips, su Red Carpet Tips. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  5. ^ a b (EN) Nick Krause talks "Hollywood Heights" & life after 'The Descendants', su Examiner.com. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  6. ^ a b (EN) Nick Krause On Hollywood, Austin, George Clooney, Madelyn Deutch, su Fort Worth Weekly. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  7. ^ (EN) 14 Stars Who Appeared on Logan Lerman's TV Show Before Making It Big, su Teen.com. URL consultato il 28 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  8. ^ (EN) The Garage (2006) Full Cast & Crew, su imdb.com. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  9. ^ (EN) Nick Krause in ExTerminators, su www.hotflick.net. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  10. ^ (EN) Oscars 2012: Complete Winners List, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  11. ^ (EN) Interview: Nick Krause Talks White Rabbit (Exclusive), su Shockya.com. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  12. ^ "Boyhood" film di Richard Linklater: 12 anni di riprese per la realizzazione di una pellicola unica nel suo genere, su oubliettemagazine.com. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  13. ^ Nomination agli Oscar: «Boyhood», «Birdman» e «Grand Budapest Hotel» in prima fila, su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  14. ^ (EN) 28th Annual Young Artist Awards - Nominations / Special Awards, su www.youngartistawards.org. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  15. ^ (EN) Gotham Award Noms Go to 'The Descendants' and 'Martha Marcy May Marlene', su The Hollywood Reporter. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  16. ^ (EN) Central Ohio Film Critics Association (COFCA) - Awards, su www.cofca.org. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  17. ^ (EN) Lauren GambinoWriter, An Exclusive Interview with 'White Rabbit' Star Nick Krause, su thedailyquirk.com. URL consultato il 28 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN232542948 · LCCN (ENno2012038186 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012038186