Nick Blood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nick Blood nel 2015

Nicholas "Nick" Blood (Londra, 20 marzo 1982) è un attore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Londra, Regno Unito, Blood debutta come attore nella serie televisive BBC Metropolitan Police (2009) e Material Girl (2010)[1][2]. Successivamente compare nel ruolo di protagonista in Backbeat, rappresentazione teatrale ispirata a Stuart Sutcliffe; per prepararsi al ruolo, Blood impara a suonare la chitarra e, in seguito, diviene manager di un gruppo musicale rock: i Friendship[3].

Nel 2011 compare in un episodio di Misfits[4], mentre fino al 2012 entra a far parte del cast regolare di Trollied[2][5][6][7] e, nel 2013, ha un ruolo ricorrente nella sitcom Him & Her al fianco di Sarah Solemani e Russell Tovey. L'anno seguente compare nella serie Babylon e viene scritturato per interpretare Lance Hunter nella serie Marvel Agents of S.H.I.E.L.D.[8].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Material Girl, BBC. URL consultato il 28 novembre 2011.
  2. ^ a b Nick Blood, Andrew Knott And More Lead BACKBEAT At Duke of York's, BWW News Desk. URL consultato il 28 novembre 2011.
  3. ^ Sandra Palme, Interview with Nick Blood – Stuart Sutcliffe in Backbeat, London Theater, 12 novembre 2011.
  4. ^ Misfits episode 5, acting review Review of Misfit's episode 5 and Lauren Socha's acting performance., Oh no they Didn't!. URL consultato il 28 novembre 2011.
  5. ^ Trollied[collegamento interrotto], RTÉ. URL consultato il 28 novembre 2011.
  6. ^ Trollied: Nick Blood plays Kieran, su sky1.sky.com. URL consultato il 28 novembre 2011.
  7. ^ John Robinson, TV highlights, The Guardian UK, 3 agosto 2011. URL consultato il 28 novembre 2011.
  8. ^ SDCC: Marvel TV presents "Agents of S.H.I.E.L.D." and "Agent Carter", comicbookresources.com, 25 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN297639634 · LCCN (ENno2013031959