Niccolò di Tommaso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Visione di santa Brigida della Natività, Pinacoteca Vaticana

Niccolò di Tommaso (Firenze, ... – ...) è stato un pittore italiano, documentato tra il 1339 e il 1376.

Influenzato da Nardo di Cione, fu un valido frescante, ad esempio nel ciclo dell'ospizio di Sant'Antonio a Pistoia. Tra le opere principali un trittico al Museo di San Martino a Napoli e varie opere di medio/piccolo formato, destinate alla devozione privata.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Elisabetta Nardinocchi (a cura di), Guida al Museo Horne, Edizioni Polistampa, Firenze 2011. ISBN 978-88-596-0969-8

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95864049 · ISNI (EN0000 0000 8457 9160 · LCCN (ENno2008173056 · GND (DE123045177 · ULAN (EN500029562 · CERL cnp00463017 · WorldCat Identities (ENno2008-173056