Niall Quinn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Niall Quinn
Quinn, Niall.jpg
Nome Niall John Quinn
Nazionalità Irlanda Irlanda
Altezza 193 cm
Peso 87 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2002 - giocatore
Carriera
Giovanili
Giallo e Blu.png Manortown United
Arsenal
Squadre di club1
1983-1990 Arsenal 67 (14)
1990-1996 Manchester City Manchester City 204 (66)
1996-2002 Sunderland 203 (61)
Nazionale
1986-2002 Irlanda Irlanda 92 (21)
Carriera da allenatore
2006 Sunderland
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Niall John Quinn (Dublino, 6 ottobre 1966) è un allenatore di calcio ed ex calciatore irlandese.

È presidente del Sunderland dal luglio 2006.[1][2][3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

In carriera giocò in tre squadre inglesi: Arsenal, Manchester City e Sunderland.

Con la Nazionale irlandese partecipò al campionato d'Europa 1988, al campionato del mondo 1990 e al campionato del mondo 2002.

Con le sue 21 reti è stato il capocannoniere di sempre dell'Irlanda fino al 13 ottobre 2004, sorpassato da Robbie Keane.

Ha anche avuto una breve esperienza da allenatore dei Black Cats dal 25 luglio al 28 agosto 2006 quando ha scelto Roy Keane come suo sostituto.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Premier league trophy icon.png Campionato inglese: 1

Arsenal: 1988-1989

Carling.png Coppa di Lega inglese: 1

Arsenal: 1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Reluctant Quinn will step in to manage Sunderland, Independent.co.uk.
  2. ^ (EN) Chairman Quinn to stay at Sunderland but Jones ready to leave, DailyMail.co.uk.
  3. ^ (EN) Ellis Short takes controlling interest in Sunderland, Telegraph.co.uk.
  4. ^ (EN) Keane becomes new Sunderland boss, BBC Sport.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN4442974 · LCCN: (ENnb2003057200