Nia Vardalos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nia Vardalos nel 2011

Nia Vardalos all'anagrafe Antonia Eugenia Vardalos (Winnipeg, 24 settembre 1962) è un'attrice, sceneggiatrice e regista canadese naturalizzata statunitense, nota per la commedia Il mio grosso grasso matrimonio greco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in Canada da genitori greco-canadesi, Doreen Christakis e Constantine "Gus" Vardalos, ha studiato presso la Ryerson University. Dal 1993 è sposata con Ian Gomez, convertitosi alla chiesa ortodossa prima del matrimonio; la coppia ha adottato una bambina nel 2008. Dal 1999 possiede la cittadinanza statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una lunga gavetta televisiva conosce il successo nel 2002 con la commedia Il mio grosso grasso matrimonio greco, di cui è interprete e sceneggiatrice, venendo candidata all'Oscar per la migliore sceneggiatura originale. Sull'onda del successo del film viene realizzata una serie televisiva ad esso ispirata. My Big Fat Greek Life, questo il nome della serie, manteneva lo stesso cast del film, eccetto John Corbett, ma rispetto al film non ottenne lo stesso successo e venne cancellata.

Nel 2004 è protagonista al fianco di Toni Collette e David Duchovny nella commedia Connie e Carla, dove impersona una drag queen. Nel 2009 è protagonista della commedia Le mie grosse grasse vacanze greche, nello stesso anno debutta alla regia con la commedia romantica 5 appuntamenti per farla innamorare, che la vede nuovamente al fianco di John Corbett. Nel 2015 torna sul grande schermo con il sequel Il mio grosso grasso matrimonio greco 2.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Nia Vardalos è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2726376 · ISNI (EN0000 0000 4517 0725 · LCCN (ENno2003014113 · GND (DE130269298 · BNF (FRcb146321782 (data)