Next (Journey)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Next
Artista Journey
Tipo album Studio
Pubblicazione febbraio 1977
pubblicato negli Stati Uniti
Durata 35 min : 0 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Hard rock
Pop rock
Soft rock
Rock progressivo
Album-oriented rock
Etichetta Columbia Records (PC 34311)
Produttore Journey
Registrazione San Francisco al His Master's Wheels
Formati LP
Journey - cronologia
Album precedente
(1976)
Album successivo
(1978)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 2/5 stelle[1]
The New Rolling Stone Album Guide 1/5 stelle[2]
Sputnikmusic 4.0 (Excellent)[3]
Dizionario del Pop-Rock 3/5 stelle[4]
24.000 dischi 3/5 stelle[5]

Next è il terzo album dei Journey, pubblicato dalla Columbia Records nel febbraio[6] del 1977.

Il disco raggiunse la posizione #85 nella classifica Billboard Pop Album[7].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Spaceman – 4:00 (Gregg Rolie, Aynsley Dunbar)
  2. People – 5:20 (Aynsley Dunbar, Gregg Rolie, Neal Schon)
  3. I Would Find You – 5:53 (Tena Austin, Neal Schon)
  4. Here We Are – 4:16 (Gregg Rolie)
Lato B
  1. Hustler – 3:14 (Gregg Rolie, Aynsley Dunbar)
  2. Next – 2:56 (Gregg Rolie, Heidi Cogdell, Neal Schon, Aynsley Dunbar)
  3. Nickel & Dime – 4:13 (Ross Valory, Neal Schon, Gregg Rolie, George Tickner)
  4. Karma – 5:08 (Aynsley Dunbar, Gregg Rolie, Neal Schon)

[8]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note aggiuntive

  • Journey - produttore (per la Nightmare Productions, Inc.)
  • Registrato e mixato al His Master's Wheels di San Francisco, California
  • Registrazione e missaggio: Smiggy (Robert Smith)
  • Masterizzato al Capitol Recording Studios di Hollywood, California
  • Bruce Botnick - ingegnere della masterizzazione
  • Walter Herbie Herbert - management e direzione
  • Journey e Bruce Steinberg - art direction e fotografia
  • Bruce Steinberg e Ellie Oberzil - design album
  • Mansfield - design interno copertina album[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, Next, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 24 luglio 2016.
  2. ^ da The New Rolling Stone Album Guide di Nathan Brackett with David Hoard, pagina 442
  3. ^ [1]
  4. ^ da Dizionario del Pop-Rock di Enzo Gentile & Alberto Tonti, Ed. Baldini & Castoldi, pagina 535
  5. ^ da 24.000 dischi di Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, Zelig Editore, pagina 512
  6. ^ [2]
  7. ^ [3]
  8. ^ Titoli autori e durata brani ricavati dalle note su vinili del LP originale, Columbia Records PC 34311; AL 34311 (Lato A) / BL 34311 (Lato B)
  9. ^ Note di copertina di Next, Journey, Columbia Records PC 34311, 1977.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Next, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 24 luglio 2016. (LP - Titoli autori e durata brani - Musicisti e produttori - Altro)
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock