New York Times Building

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
New York Times Building
Ny-times-tower.jpg
il New York Times Building
Ubicazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
LocalitàNew York City
Coordinate40°45′23″N 73°59′24″W / 40.756389°N 73.99°W40.756389; -73.99Coordinate: 40°45′23″N 73°59′24″W / 40.756389°N 73.99°W40.756389; -73.99
Informazioni
CondizioniIn uso
Costruzione2004-2007[1]
UsoCommerciale
Altezza227.4 m
Piani52[1]
Ascensori32[1]
Realizzazione
ArchitettoRenzo Piano
CostruttoreForest City Ratner Companies
ProprietarioThe New York Times Company
Atrio interno

Il New York Times Building è un grattacielo che si trova nella parte occidentale del Midtown di Manhattan, a New York. Sede della New York Times Company, società editrice di quotidiani come The New York Times, The Boston Globe e l'International Herald Tribune, ha sostituito la storica sede di Times Square di Nassau Street, a pochi isolati di distanza.

Il progetto della torre, elaborato dall'architetto italiano Renzo Piano, fu annunciato il 13 dicembre 2001, con la previsione di una torre di 52 piani realizzata in joint-venture dall'editore con imprese immobiliari come Forest City Ratner Companies e ING Real Estate.

Confronto con altri grattacieli newyorchesi[modifica | modifica wikitesto]

Confronto

Il tetto della torre è a 227 metri d'altezza, ma l'altezza comprensiva dell'antenna è di 319 metri. La torre è così il quarto edificio più alto della città insieme al Chrysler Building, dietro la Bank of America Tower (370 metri). l'Empire State Building (381 metri) e il One World Trade Center, anche noto come Freedom Tower (Torre della Libertà), la cui antenna raggiunge i 541 metri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN246320949