New York Jets 1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
New York Jets
New York Jets wordmark.gif
Stagione 1999
AllenatoreStati Uniti Bill Parcells
Risultati
NFL 19998-8
Quarti nella AFC East
PlayoffNon qualificati
Statistiche
Statistiche individuali
Pro BowlerWR Keyshawn Johnson
C Kevin Mawae
LB Mo Lewis
P Tom Tupa
Statistiche di squadra
Uniformi
Jets uniforms12.png
Cronologia delle stagioni

La stagione 1999 dei New York Jets è stata la 30ª della franchigia nella National Football League, la 40ª complessiva.[1] Fu la terza e ultima stagione sotto la direzione del capo-allenatore Bill Parcells e anche l'ultima della proprietà della famiglia Hess. Il proprietario Leon Hess morì prima dell'inizio delle gare e, per sue direttiva, la squadra fu ceduta dopo la sua scomparsa. Ad acquistarla fu Woody Johnson di Johnson & Johnson.

I Jets venivano da un record di 12–4 nel 1998, quando avevano raggiunto la finale dell'American Football Conference. Scesero però a un bilancio di 8-8, in particolare a causa della rottura del tendine d'Achille del quarterback Vinny Testaverde e della rottura di due legamenti del running back Leon Johnson.

Scelte nel Draft 1999[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Draft NFL 1999.
Scelte dei Jets nel Draft 1999
Giro Scelta Giocatore Ruolo College
2 57 Randy Thomas G Mississippi St.
3 90 David Loverne G San Jose St.
4 123 Jason Wiltz DT Nebraska
5 162 Jermaine Jones DB NW State (LA)
6 183 Marc Megna LB Richmond
6 197 J.P. Machado G Illinois
7 223 Ryan Young T Kansas St.
7 235 J.J. Syvrud LB Jamestown

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Roster dei New York Jets nel 1999
Quarterback

Running Back

Wide Receiver

Tight End

Offensive Linemen

Defensive Linemen

Linebacker

Defensive Back

Special Team

Lista delle riserve

Rookie in corsivo

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare
Turno Avversario Risultato Stadio
1 New England Patriots S 30–28 Giants Stadium
2 at Buffalo Bills S 17–3 Ralph Wilson Stadium
3 Washington Redskins S 27–20 Giants Stadium
4 at Denver Broncos V 21–13 Mile High Stadium
5 Jacksonville Jaguars S 16–6 Giants Stadium
6 Indianapolis Colts S 16–13 Giants Stadium
7 at Oakland Raiders S 24–23 Network Associates Coliseum
8 Settimana di pausa
9 Arizona Cardinals V 12–7 Giants Stadium
10 at New England Patriots V 24–17 Foxboro Stadium
11 Buffalo Bills V 17–7 Giants Stadium
12 at Indianapolis Colts S 13–6 RCA Dome
13 at New York Giants S 41–28 Giants Stadium
14 Miami Dolphins V 28–20 Giants Stadium
15 at Dallas Cowboys V 22–21 Texas Stadium
16 at Miami Dolphins V 38–31 Pro Player Stadium
17 Seattle Seahawks V 19–9 Giants Stadium

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

AFC East
V S P % PF PS STR
(2) Indianapolis Colts 13 3 0 .813 423 333 S1
(5) Buffalo Bills 11 5 0 .688 320 229 V3
(6) Miami Dolphins 9 7 0 .563 326 336 S2
New York Jets 8 8 0 .500 308 309 V4
New England Patriots 8 8 0 .500 299 284 V1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1999 New York Jets, Pro Football Reference. URL consultato il 25 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport