Never Gonna Give You Up

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Never Gonna Give You Up
ArtistaRick Astley
Tipo albumSingolo
Pubblicazione27 luglio 1987
Durata3:35
Album di provenienzaWhenever You Need Somebody
GenereDance pop[1]
Soul bianco[2]
EtichettaRCA
ProduttoreStock, Aitken & Waterman
Formati7", 12", CD
Certificazioni
Dischi d'argentoFrancia Francia[3]
(vendite: 267 000+)
Dischi d'oroCanada Canada[4]
(vendite: 50 000+)
Germania Germania[5]
(vendite: 250 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[6]
(vendite: 500 000+)
Svezia Svezia[7]
(vendite: 25 000+)
Dischi di platinoDanimarca Danimarca[8]
(vendite: 90 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi
(vendite: 100 000+)
Regno Unito Regno Unito[9]
(vendite: 600 000+)
Rick Astley - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1987)

Never Gonna Give You Up è un singolo del cantante inglese Rick Astley, pubblicato nell'estate del 1987 come primo singolo dell'album di debutto Whenever You Need Somebody. Il brano godette un grande successo piazzandosi al primo posto delle classifiche di venticinque paesi differenti.[10]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Nel videoclip di Never Gonna Give You Up, che fu diretto da Simon West[11], Astley canta e balla in diversi ambienti cittadini a volte accompagnato da ballerini. Fra i vari personaggi presenti vi è un barista che, dopo aver sentito Astley cantare, balla e si cimenta in una serie di mosse acrobatiche.

Rickrolling[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Rickrolling.

Dal 2007, Never Gonna Give You Up è diventata oggetto di un fenomeno di Internet noto come rickrolling. Questo consiste nel postare un link in un forum o una chat, facendo credere che si tratti di un contenuto particolarmente interessante: tale link, eventualmente modificato, porta invece al video musicale della canzone.[12] Con l'aumento del fenomeno, il video originale della canzone ha avuto più di 900 milioni di visite[13] e più di 90 milioni di visualizzazioni per lo stesso video sotto il nome di RickRoll'D.[14]

Nel 2008, Rick Astley è stato premiato con un MTV Europe Music Award al miglior artista di sempre, in seguito al voto collettivo di migliaia di persone su internet e del fenomeno popolare di rickrolling.[15]

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Influenza nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • Nell'episodio Ti presento i miei della serie animata I Griffin, Brian Griffin esegue una versione di Never Gonna Give You Up in una parodia di Ritorno al futuro, in cui lo stesso Brian e Peter viaggiano indietro nel tempo fino agli anni ottanta.[20]
  • In una scena durante i titoli di coda del film del 2018 Ralph spacca Internet c'è un riferimento al Rick Rolling: una voce reclamizza un trailer esclusivo di Frozen 2 (all'epoca in produzione), ma una volta aperto si vede il protagonista del film Ralph cantare Never gonna give you up ballando come nel video.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7" single[modifica | modifica wikitesto]

  1. Never Gonna Give You Up – 3:33
  2. Never Gonna Give You Up (instrumental) – 3:30

12" maxi[modifica | modifica wikitesto]

  1. Never Gonna Give You Up (Cake mix) – 5:46
  2. Never Gonna Give You Up (instrumental) – 6:19
  3. Never Gonna Give You Up – 3:33
  4. Never Gonna Give You Up (Escape to New York mix) – 7:01
  5. Never Gonna Give You Up (Escape from Newton mix) – 6:23

12" maxi[modifica | modifica wikitesto]

  1. Never Gonna Give You Up (Cake mix) – 5:48
  2. Never Gonna Give You Up (instrumental) – 3:30
  3. Never Gonna Give You Up – 3:33

12" single[modifica | modifica wikitesto]

  1. Never Gonna Give You Up (Escape from Newton mix) – 6:30
  2. Never Gonna Give You Up (Escape to New York mix) – 7:00

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1987-1988) Posizione
massima
Australia[21] 1
Austria[22] 4
Belgio[23] 1
Canada (Adult Contemporary)[24] 1
Canada (Top Singles)[25] 1
Danimarca[26] 1
Finlandia[26] 1
Francia[27] 6
Germania 1
Irlanda[28] 2
Italia[29] 3
Norvegia[30] 1
Nuova Zelanda[31] 1
Paesi Bassi (Dutch Top 40)[32] 1
Paesi Bassi (Dutch Top 100)[33] 1
Regno Unito[34] 1
Spagna[35] 1
Stati Uniti[36] 1
Stati Uniti (Adult Contemporary)[37] 1
Stati Uniti (Cashbox Top 100)[38] 1
Stati Uniti (Dance Club Songs)[39] 1
Stati Uniti (Hot Dance Singles Sales) 1
Sudafrica[40] 1
Svezia[41] 1
Svizzera[42] 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pat Pemberton, 15 Songs You Can't Believe Are 25 Years Old, Rolling Stone, 24 luglio 2013. URL consultato il 26 aprile 2017.
  2. ^ (EN) The 10 Best Internet Memes of the Decade (2000-2009), Paste, 1º novembre 2009. URL consultato il 26 aprile 2017.
  3. ^ (FR) Les Singles en Argent, InfoDisc. URL consultato il 26 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2006).
  4. ^ (EN) Never Gonna Give You Up – Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 26 aprile 2017.
  5. ^ (DE) Rick Astley - Never Gonna Give You Up – Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 26 aprile 2017.
  6. ^ (EN) Rick Astley - Never Gonna Give You Up – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 26 aprile 2017.
  7. ^ (SV) Guld- och Platinacertifikat − År 1987−1998 (PDF), International Federation of the Phonographic Industry, p. 1. URL consultato il 26 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2008).
  8. ^ (DA) Never Gonna Give You Up, IFPI Danmark. URL consultato il 13 aprile 2021.
  9. ^ (EN) Never Gonna Give You Up, British Phonographic Industry. URL consultato il 2 dicembre 2020.
  10. ^ (EN) MikeStockMusic.com. URL consultato il 30 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2011).
  11. ^ (EN) Simon West, su imdb.com. URL consultato il 20 marzo 2014.
  12. ^ (EN) Evelyn Nussenbaum, The ’80s Video That Pops Up, Online and Off, in The New York Times, 24 marzo 2008. URL consultato il 30 maggio 2017.
  13. ^ (EN) Tom Warren, YouTube confirms "Rickroll" removal was a mistake, brings back video, Neowin. URL consultato il 30 maggio 2017.
  14. ^ Filmato audio RickRoll'D, su YouTube. URL consultato il 30 maggio 2017.
  15. ^ (EN) Matthew Moore, Rickrolling: Rick Astley named Best Act Ever at the MTV Europe Music Awards, in The Telegraph, 7 novembre 2008. URL consultato il 30 maggio 2017.
  16. ^ (FR) 2 Be 3 - Toujours là pour toi, Les classement single. URL consultato il 30 maggio 2017.
  17. ^ Fiorello - Batticuore, Estatica. URL consultato il 30 maggio 2017.
  18. ^ (EN) The Greatest Songs Of The Eighties, Last.fm. URL consultato il 30 maggio 2017.
  19. ^ (EN) Rick Astley Meets Chocolate Rain: A Perfect Internet Storm, Popsugar. URL consultato il 30 maggio 2017.
  20. ^ (EN) Family Guy: "Meet the Quagmires" Review, IGN. URL consultato il 30 maggio 2017.
  21. ^ (EN) David Kent, Australian Chart Book 1970-1992, St Ives, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  22. ^ (EN) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, Ö3 Austria Top 40. URL consultato il 30 maggio 2017.
  23. ^ (EN) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, Ultratop 50. URL consultato il 30 maggio 2017.
  24. ^ (EN) Image: RPM Weekly, Library and Archives Canada. URL consultato il 30 maggio 2017.
  25. ^ (EN) Top RPM Singles: Issue 0950, Library and Archives Canada. URL consultato il 30 maggio 2017.
  26. ^ a b (EN) Earl Blackwell, Earl Blackwell's Celebrity Register, 1990., Gale Research Inc., 1990, p. 16, ISBN 978-0-8103-6875-0.
  27. ^ (FR) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, Les classement single. URL consultato il 30 maggio 2017.
  28. ^ (EN) The Irish Charts – Search Results – Never Gonna Give You Up, Irish Singles Chart. URL consultato il 30 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  29. ^ I singoli più venduti del 1987, Hit Parade Italia. URL consultato il 30 maggio 2017.
  30. ^ (EN) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, VG-lista. URL consultato il 30 maggio 2017.
  31. ^ (EN) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, Top 40 Singles. URL consultato il 30 maggio 2017.
  32. ^ (NL) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, Dutch Top 40. URL consultato il 30 maggio 2017.
  33. ^ (NL) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, Dutch Charts. URL consultato il 30 maggio 2017.
  34. ^ (EN) 1987 Top 40 Official UK Singles Archive, Official Charts Company, 29 agosto 1987. URL consultato il 30 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2013).
  35. ^ (ES) Fernando Salaverri, Sólo éxitos: año a año, 1959–2002, Fundación Autor-SGAE, 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  36. ^ (EN) Rick Astley (The Hot 100), Billboard. URL consultato il 30 maggio 2017.
  37. ^ (EN) Rick Astley (Adult Contemporary), Billboard. URL consultato il 30 marzo 2017.
  38. ^ (EN) CASH BOX Top 100 Singles, Cash Box Magazine. URL consultato il 30 maggio 2017 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2012).
  39. ^ (EN) Rick Astley (Dance Club Songs), Billboard. URL consultato il 30 maggio 2017.
  40. ^ (EN) SA Charts 1965 - 1989, South African Rock Lists Website. URL consultato il 30 maggio 2017.
  41. ^ (EN) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, Singles Top 100. URL consultato il 30 maggio 2017.
  42. ^ (EN) Rick Astley - Never Gonna Give You Up, Swiss Singles Chart. URL consultato il 30 maggio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica