Nevai della Majella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Nevai della Majella sono dei nevai perenni presenti sul massiccio montuoso della Majella. Nonostante sia situato più a meridione del Gran Sasso e di elevazione poco più bassa, presenta condizioni più favorevoli per lo sviluppo di talune formazioni nevose; essi rappresentano un'importante riserva di approvvigionamento idrica.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente si contano con certezza quattro placche nevose perenni (ma non si esclude la presenza di altri nevai):

Attualmente è in discussione se collocare tra i glacio nevati, o i nevai il nevaio della val Forcone.

È inoltre presente una cascata di ghiaccio chiamata "Il principiante", è ubicata a circa 1600 metri di quota ed è sviluppata per 25 metri.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ William M. Santoleri e Massimo Cerceo, Parco nazionale della Majella. 30 itinerari scelti nel cuore della Montagna madre. Con carta topografica 1:50.000. Ediz. illustrata, Edizioni Mediterranee, 2007, ISBN 9788827218792. URL consultato il 25 giugno 2017.