Nessuno vuole giocare con me

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nessuno vuole giocare con me
Titolo originaleMit mir will keiner spielen
Lingua originaletedesco
Paese di produzioneGermania Ovest
Anno1976
Durata14 min
RegiaWerner Herzog
SceneggiaturaWerner Herzog
ProduttoreWerner Herzog
Casa di produzioneWerner Herzog Filproduktion
FotografiaJörg Schmidt-Reitwein

Nessuno vuole giocare con me (Mit mir will keiner spielen) è un cortometraggio del 1976 scritto e diretto da Werner Herzog.

Il sito ufficiale del regista lo commenta così: "Non esistono bambini problematici, solo genitori problematici."

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A scuola un bambino viene escluso dai coetanei perché strano e poco curato nell'abbigliamento e nell'igiene. Una bambina fa amicizia con lui, va a casa sua per vedere il suo corvo parlante e scopre che la madre del bambino è all'ospedale malata di cancro e il padre lo maltratta e lo trascura; per questo si nutre solo di pop corn. I due fanno amicizia e lui decide di ragalare il suo corvo alla bambina. Lei allora convince i compagni di classe a fare una colletta per comprare due porcellini d'india. I due animaletti vengono comprati, travestiti da Stanlio e Ollio, e regalati al bambino.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

In Italia il film è reperibile nel DVD I corti di Werner Herzog, edito dalla Rarovideo, e in quello di Segni di vita della Ripley's Home Video.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema