Nery Brenes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nery Brenes
400 m ISTAF Berlin 2010 - Brenes.jpg
Dati biografici
Nome Nery Antonio Brenes Cárdenas
Nazionalità Costa Rica Costa Rica
Altezza 174 cm
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità 400 metri piani
Record
200 m 20"68 Record nazionale (2009)
400 m 44"65 Record nazionale (2011)
Palmarès
Mondiali indoor 1 0 0
Giochi panamericani 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 10 marzo 2012

Nery Antonio Brenes Cárdenas (Limón, 25 settembre 1985) è un atleta costaricano, specializzato nei 400 metri.

Nel 2005 partecipò ai mondiali di Helsinki dove fece esperienza ma non passò le eliminatorie. Nel 2007 partecipa ai mondiali di atletica di Osaka in Giappone, dove arriva quarto in semifinale con il tempo di 45"14 e viene eliminato, dopo che in batteria con 45"01 aveva battuto il record nazionale. Nel 2008 prende parte alle Olimpiadi di Pechino, dove viene eliminato in semifinale, classificandosi decimo assoluto. Nei 2 anni seguenti ebbe problemi per vari infortuni subiti, torna alle gare nel 2010 partecipando ai mondiali indoor arrivando ad un soffio dal podio, quarto col tempo di 46"55.

Il 26 ottobre del 2011, vince la medaglia d'oro ai Giochi panamericani di Guadalajara con il tempo di 44"65, nuovo primato personale e record costaricano.

Il 10 marzo 2012 si aggiudica la medaglia d'oro ai Campionati mondiali indoor di Istanbul, col tempo di 45"11, record dei campionati.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2007 Mondiali Giappone Osaka 400 metri 11º 45"01 Record nazionale
2008 Mondiali indoor Spagna Valencia 400 metri 46"55
Giochi olimpici Cina Pechino 400 metri 10º 44"94 Record nazionale
2010 Campionati ibero-americani Spagna San Fernando 400 metri Oro Oro 45"19
Mondiali indoor Qatar Doha 400 metri 46"45
2011 Giochi panamericani Messico Guadalajara 400 metri Oro Oro 44"65 Record nazionale
2012 Mondiali indoor Turchia Istanbul 400 metri Oro Oro 45"11 Record dei Campionati

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]