Neretto di Bairo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Neretto di Bairo
Dettagli
SinonimiNeretto di San Giorgio, Neret gròss
Paese di origineItalia Italia
Colorebacca nera
Italia Italia
Regioni di coltivazionePiemonte
DOCCanavese
http://catalogoviti.politicheagricole.it/result.php?codice=167

Il Neretto di Bairo, anche chiamato Neretto di San Giorgio, Neret gròss o più semplicemente Neretto, è un vitigno a bacca nera coltivato nel Canavese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A San Giorgio Canavese veniva tradizionalmente unito alle uve di Avarengo, localmente chiamato Muster, molto zuccherine e quindi in grado di permettere una leggera rifermentazione nella primavera successiva.

La produttività modesta o incostante, tuttavia, sono probabilmente la causa dell'abbandono di questo vitigno che oggi ha ridotto la sua estensione.

Zone di coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

È coltivato in Canavese, particolarmente nell'area compresa tra Bairo, San Giorgio Canavese e Valperga.
In diverse zone del Piemonte si ritrovano altri Neretti, ma si tratta di vitigni distinti.

Caratteristiche ampelografiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Tralcio erbaceo rosso-violaceo nella parte dorsale, con internodi lunghi.
  • Tralcio lignificato con una caratteristica colorazione rosa scuro violaceo
  • Foglie pentagonali o trilobate, con la base delle nervature rosata.
  • Grappolo maturo cilindrico, con l'ala in evidenza, di dimensioni medie.
  • Ali acini blu-nerastri tendenti al grigio, medio-grandi, ellissoidali, con buccia piuttosto spessa e ricchissima di pruina.

Di grande potenza vegetativa, viene allevato spesso a topia con tralci lunghi e ricchi.
Matura nel medesimo periodo del Barbera, da cui si distingue per il maggior equilibrio di componenti e la minore acidità. Avendo scarsa resistenza alla pioggia, presenta frequentemente il fenomeno dell'alternanza produttiva; in compenso resiste bene alle malattie.[1]

Attitudini enologiche[modifica | modifica wikitesto]

Vini ricavati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda ampelografica del Neretto di Bairo, Settore Politiche agricole della Regione Piemonte
  2. ^ Disciplinare di produzione dei vini a D.O.C. "Canavese", D.M. 04.11.2011