Nerča

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima catena montuosa, vedi Monti della Nerča.
Nerča
Nercha.jpg
StatoRussia Russia
Soggetti federali  Transbajkalia
RajonTungokočenskij, Nerčinskij
Lunghezza580 km
Portata media90 m³/s
Bacino idrografico27 500 km²
Nascemonte Černyševa
54°35′39″N 117°50′41″E / 54.594167°N 117.844722°E54.594167; 117.844722
AffluentiNerčugan
Sfociafiume Šilka
51°55′01″N 116°38′28″E / 51.916944°N 116.641111°E51.916944; 116.641111
Mappa del fiume

La Nerča è un fiume della Russia siberiana sudorientale, affluente di sinistra della Šilka (bacino idrografico dell'Amur). Scorre nei rajon Tungokočenskij e Nerčinskij del Territorio della Transbajkalia.

Nasce dalla confluenza dei rami sorgentiferi Severnaja Nerča e Južnaja Nerča che scendono dal monte Černyševa, nel versante nord-occidentale dell'altopiano Olëkminskij Stanovik; la Nerča scorre dapprima con direzione sud-occidentale in ambiente montano, tocca la catena dei monti Čerskij volgendo successivamente il suo corso verso sud-est; sfocia nella Šilka a 483 km dalla foce, a 7 km dalla città di Nerčinsk, che è la città più rilevante toccata nel suo corso. Il maggior affluente, proveniente dalla sinistra idrografica è il Nerčugan.

Il fiume è gelato, in media, da ottobre a fine aprile; la stagione estiva vede il periodo di massima piena, che si protrae da maggio ad ottobre.

Nel suo bacino si rinvengono giacimenti di oro.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (RU) Grande enciclopedia sovietica, su bse.sci-lib.com.
  • Mappe: N-50 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 13 luglio 2021. (Edizione 1991); M-50 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 13 luglio 2021. (Edizione 1988)
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia