Neottolemo I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neottolemo I
Re dell'Epiro
In carica 370 a.C. –
360 a.C.
Predecessore Alceta I
Successore Aribba
Padre Alceta I
Religione Paganesimo

Neottolemo I (... – ...) della dinastia dei Molossi, fu re dell'Epiro dal 370 a.C. circa al 360 a.C..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla morte del padre Alceta I, Neottolemo iniziò a regnare insieme al fratello Arimba o Aribba.[1] Il regno fu dunque diviso tra i due e per circa dieci anni non vi fu alcuna notizia di attriti tra i due che sia giunta fino ai giorni nostri. La morte di Neottolemo I avvenne per avvelenamento.

Neottolemo I fu padre di Alessandro I, detto il Molosso, e di Olimpiade[2] (madre di Alessandro Magno).[3]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]