Neotamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Neotamo (ingl. Neotame) è una sostanza dolcificante artificiale, tra le 7 000 e le 13 000 volte più dolce dello zucchero.[1]

Nell'Unione Europea è identificata con il codice E961.[2]

È estremamente potente, facilmente metabolizzabile e sembrerebbe non accumularsi nel corpo.[3]

È talvolta usato dai produttori alimentari perché la sua sostituzione allo zucchero e allo sciroppo di glucosio permette di risparmiare sui costi di produzione[4] oltre a fornire prodotti contenenti meno calorie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DA Mayhew, Meyers BI, Stargel WW, Comers CP, Andress SE e Butchko HH, 9. Neotame, in Lyn O'Brien Nabors (a cura di), Alternative Sweeteners, CRC Press, 2012, pp. 133–, ISBN 978-1-4398-4614-8. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  2. ^ New additives approved for use, Food Standards Agency UK, 26 novembre 2010.
  3. ^ Abbott, P. J., Neotame, su JECFA, vol. 52, International Programme on Chemical Safety, 2004. URL consultato il 31 agosto 2007.
  4. ^ Cost is the key to neotame's success, in Food Navigator USA, 4 marzo 2005. URL consultato il 31 agosto 2007.