Neo Geo X

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Neo Geo X
console
Neo-Geo X official logo.jpg
ProduttoreSNK (Produttore) Tommo - Blaze Europe (Sviluppatori)
Tipoconsole portatile
Presentazione
alla stampa
18 dicembre 2012
Dismissione7 ottobre 2013
PredecessoreNeo Geo Pocket Color
Successorenessuno
Caratteristiche tecniche
Supporto di
memoria
scheda SD
Dispositivi
di controllo
integrato: levetta analogica in alto a sinistra, pulsanti: A, B C, D, start e select, L1 L2 (dorsali), R1 R2 (dorsali)

La Neo Geo X (talvolta abbreviato in NGX) è una console portatile prodotta dalla Tommo Inc. su licenza SNK; risulta essere la più giovane erede del vetusto Neo Geo Pocket Color ad essere marchiata con il brand Neo Geo[1] (sono passati circa 8 anni dalla dismissione del Pocket Color).

Lo sviluppo di Neo Geo X risale a gennaio del 2012, anche se le prime notizie di questa macchina vengono annunciate al pubblico a marzo dello stesso anno, ma meno di un anno dopo la console venne ritirata dal commercio.[2]

Fu rilasciato e commercializzato a dicembre un pacchetto denominato "Neo Geo X Gold Limited Edition" che includeva:

Di base, il Neo Geo X può contare sui 20 titoli più popolari della collana originale di Neo Geo (MVS / AES). I giochi sonno memorizzati su una scheda di memoria (scheda SD).

La console era distribuita dalla Tommo in Nord America e dalla Blaze Europe in Europa.

Lista dei videogiochi disponibili[modifica | modifica wikitesto]

Il Neo Geo X ha un totale di 36 titoli:

Venti di questi giochi sono pre-caricati sul sistema, tra cui: Metal Slug, Fatal Fury e The King of Fighters.

Il gioco bonus all'interno del pacchetto è Ninja Master.

Nel febbraio del 2013 sono stati annunciati altri capitoli della collana Neo Geo, Una serie di cinque volumi chiamati "Neo Geo X Classic", che comprendono: cinque schede da gioco con tre titoli su ciascuna di per un totale di 15 titoli. I volumi sono stati rilasciati nel mese di giugno 2013 e presentano i seguenti giochi:[3]

Ogni volume viene fornito con un cavo di trasferimento dati con la funzione di ricarica per la console.

Le cartucce includono un aggiornamento del firmware che aggiorna il Neo Geo X al firmware v500.

Caratteristiche tecniche[4][modifica | modifica wikitesto]

Il dispositivo include:

Inoltre, è dotato di una porta micro-USB utilizzato per caricare la batteria.

Il sistema è stato rilasciato come parte del pacchetto Gold, che comprende il "Neo Geo X station", una replica della console originale Neo Geo AES che funziona come una stazione di ricarica / aggancio con la propria uscita video composito e uscita HDMI oltre ad replica il funzionamento del controller arcade stick originale Neo Geo AES.

I controller arcade stick Neo Geo X, vanno collegati alla docking station attraverso due porte USB. (la macchina non ha la retro compatibilità con i controller e le cartucce gioco e schede di memoria dell'originale Neo Geo)

Il quadro comandi della macchina dispone di:

  • una levetta analogica a 8 vie per il controllo direzionale.
  • pulsante menu e di avvio.
  • pulsanti frontali: A, B, C, D.
  • tasti dorsali: L1, L2, R1, R2. (I tasti dorsali sono utilizzati per cambiare proporzioni dello schermo.
  • pulsanti per la regolazione del volume e la luminosità si trovano sotto il palmare.

I giochi BIOS e pre-installati dell'unità sono stati inizialmente memorizzati su una scheda micro SD interna SanDisk da 2 GB.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ neogeox.com, https://web.archive.org/web/20120817075417/http://www.neogeox.com/ (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2012).
  2. ^ NeoGeo X ritirata dal mercato da SNK dopo meno di un anno
  3. ^ (conferma della vendita di Neo Geo X nel 2012 MTV uk:, su mtv.com.
  4. ^ (en) http://neogeox.com/NeoGeo/gold Archiviato il 29 novembre 2016 in Internet Archive.
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi