Nelly Fioramonti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nelly Fioramonti
Toni e Nelly in studio di registrazione.jpg
Nelly Fioramonti in studio di registrazione con Tony Cucchiara nel 1966
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1958 – 1973
EtichettaGalleria del Corso, Sprint, Durium
Album pubblicati2
Studio2

Maria Grazia "Nelly" Fioramonti (Roma, 15 maggio 1939Milano, 19 maggio 1973) è stata una cantante italiana famosa nei primi anni sessanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Viene scoperta da Teddy Reno nel 1958; il cantante triestino le propone un contratto per l'etichetta che ha appena fondato, la Galleria del Corso.

È in gara al Festival di Sanremo 1961 con Io amo tu ami in abbinamento con Mina e nello stesso anno partecipa al Festival di Napoli con 'O passato abbinata a Lucia Altieri.

Nel 1962 si ripresenta al Festival di Sanremo con Aspettandoti e Fiori sull'acqua, in abbinamento con Tonina Torrielli e Wanda Romanelli. Partecipa poi al Gran Festival di Piedigrotta, dove si aggiudica il terzo premio con il motivo Cielo e mare, doppiato da Lucia Altieri; propone anche Uocchie 'e velluto in abbinamento con Enzo Del Forno e Appriesso a 'nu suonno abbinata ad Emilio Pericoli. Nel 1963 si presenta al Festival Città di Ercolano con i brani Luntano 'a te e Me so 'mparato a chiagnere abbinata rispettivamente a Paola Orlandi e al veterano Gino Latilla.

Cambia poi etichetta, passando alla Durium e continuando ad incidere vari 45 giri.

In seguito, assieme al marito Tony Cucchiara, forma il duo folk "Tony e Nelly", che nel 1966 incide l'omonimo album.

Partecipa al Festival delle Rose 1966 con È l'amore e al Festival delle Rose 1967 con Se l'amore c'è.

Muore prematuramente nel 1973, pochi giorni dopo il suo 34-esimo compleanno, per le conseguenze di un parto difficile, nel quale nacque il suo secondogenito.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

33 giri[modifica | modifica wikitesto]

45 giri EP[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Eddy Anselmi, Festival di Sanremo. Almanacco illustrato della canzone italiana, edizioni Panini, Modena, alla voce Fioramonti, Nelly
  • Antonio Sciotti - Cantanapoli. Enciclopedia del Festival della Canzone Napoletana 1952-1981, Luca Torre editore (2011)
  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Fioramonti, Nelly, di Enzo Giannelli, pagg. 677-678
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie