Nel mio nome

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nel mio nome
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2022
Durata93 min
Generedocumentario
RegiaNicolò Bassetti
SceneggiaturaNicolò Bassetti
ProduttoreNicolò Bassetti, Lucia Nicolai e Marcello Paolillo
Produttore esecutivoGaia Morrione, Elliot Page
Casa di produzioneNuovi Paesaggi Urbani, Art of Panic
Distribuzione in italianoI Wonder Pictures
FotografiaNicolò Bassetti
MontaggioDesideria Rayner
Interpreti e personaggi
  • Leonardo Arpino
  • Raffaele Baldo
  • Andrea Ragno
  • Nicolò Sproccati

Nel mio nome è un film documentario italiano del 2022 diretto da Nicolò Bassetti.

Il documentario è stato presentato nella sezione Panorama Dokumente del Festival di Berlino 2022[1]. Il film, che vede nel ruolo di produttore esecutivo l'attore e attivista Elliot Page, racconta l'infanzia e l'adolescenza di quattro ragazzi trans attraverso le loro testimonianze[2][3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nico, Andrea, Raffaele e Leo sono quattro giovani provenienti da diverse regioni d'Italia, accomunati dall'aver iniziato, in tempi diversi, la transizione di genere. I quattro raccontano la loro infanzia e adolescenza, e la loro successiva presa di coscienza, tramite il podcast di Leo; il loro racconto evidenzia difficoltà e discriminazioni a cui tuttora sono soggette le persone transgender.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film esce al cinema, con la distribuzione di I Wonder Pictures, nelle giornate del 13, 14 e 15 giugno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lorenzo Levach, #Berlinale72 – Elliot Page è il produttore esecutivo di Nel mio nome di Nicolò Bassetti, su Sentieri selvaggi, 5 febbraio 2022.
  2. ^ Cristina Piccino, «Nel mio nome», la forza di scegliere, su il manifesto, 13 febbraio 2022.
  3. ^ Anna Maria Pasetti, Festival di Berlino 2022, Nel mio nome “meditazione sull’umanità trans mai vista in altro film”, su Il Fatto Quotidiano, 12 febbraio 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]