Nel mezzo della notte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nel mezzo della notte
Nel mezzo della notte (film).JPG
Kim Novak e Fredric March in una scena del film
Titolo originaleMiddle of the Night
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1959
Durata118 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaDelbert Mann
SoggettoPaddy Chayefsky
ProduttoreGeorge Justin
FotografiaLoseph Brun
MusicheGeorge Bassmann
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Nel mezzo della notte (Middle of the Night) è un film del 1959 diretto da Delbert Mann.

È stato presentato in concorso al 12º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jerry (Fredric March), imprenditore vedovo un po' anziano, cerca di avere una relazione con la sua giovane segretaria Betty (Kim Novak), reduce da un divorzio difficile. L'uomo sembra rinunciare al rapporto sotto le pressioni non completamente disinteressate della famiglia. Quando la solitudine spinge il suo socio a tentare il suicidio, Jerry capisce che deve approfittare delle occasioni che gli sottopone la vita prima che sia troppo tardi. Uno dei migliori film di Delbert Mann, regista solido ma senza grande genio, conosciuto soprattutto per le commedie romantiche anni '60, che è riuscito con l'utilizzo di riprese in esterni a New York a fare dimenticare l'origine teatrale dello script e a rappresentare autentici momenti di vita. Kim Novak, in una delle sue performance migliori della sua carriera, dimostra grande naturalezza nella parte, più del veterano Fredric March, a volte troppo compassato. Un feel good movie che, come il suo protagonista, è invecchiato bene.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1959 il National Board of Review of Motion Pictures l'ha inserito nella lista dei migliori dieci film dell'anno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 1959, festival-cannes.fr. URL consultato il 10 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema