Neil de Kock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Neil de Kock
Neil de Kock 2010.jpg
de Kock con la maglia dei Saracens, 2010
Dati biografici
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 175 cm
Peso 81 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano di mischia
Ritirato 2017
Carriera
Attività provinciale
1999 Free State
2000-06 Western Province
Attività di club¹
2006-17 Saracens 178 (60)
Attività in franchise
2000-06 Stormers 37 (15)
Attività da giocatore internazionale
2001-03 Sudafrica Sudafrica 10 (10)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 6 settembre 2017

Neil Alan de Kock (Città del Capo, 20 novembre 1978) è un ex rugbista a 15 sudafricano che giocava nel ruolo di mediano di mischia; vanta 10 presenze a livello internazionale con il Sudafrica.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Esordiente a livello professionistico nel 2001 in Super Rugby nella franchise degli Stormers, in quello stesso anno disputò anche il suo primo test match nelle file degli Springbok, contro l'Italia a Port Elizabeth.

Fu presente alla Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia con 4 incontri, i suoi più recenti in ambito internazionale.

Nel 2006 si trasferì in Inghilterra ai Saracens[1]; divenuto capitano nella stagione successiva, fu confermato nel 2009 quando il club andò incontro a una ristrutturazione economica che comportò un taglio dei giocatori che più incidevano sul monte-ingaggi[2]; con il club londinese de Kock vinse nel 2011 la Premiership, bissando il titolo nel 2015.

Vanta al suo attivo anche alcuni inviti da parte dei Saracens, nel 2004, per una serie di incontri contro dei XV di Scozia, Galles e Inghilterra[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) De Kock makes switch to Saracens, in BBC, 13 settembre 2006. URL consultato il 10 luglio 2011.
  2. ^ (EN) Chris Jones, Saracens skipper De Kock escapes the axe as 18 players are shown the exit door, in The Daily Telegraph, 25 febbraio 2009. URL consultato il 10 luglio 2011.
  3. ^ (EN) James gets Baa-Baas call, in BBC, 25 maggio 2004. URL consultato il 10 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]