Neil Smith (giocatore di football americano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Neil Smith
Neil Smith Broncos.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 122 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Defensive end
Squadra Ritirato
Carriera
Giovanili
Nebraska Cornhuskers
Squadre di club
1988-1996 Kansas City Chiefs
1997-1999 Denver Broncos
2000 San Diego Chargers
 

Neil Smith (New Orleans, 10 aprile 1966) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di defensive end nella National Football League (NFL). Fu scelto come secondo assoluto del Draft NFL 1988 dai Kansas City Chiefs. Al college ha giocato a football all'Università del Nebraska-Lincoln.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Bennett fu scelto come secondo assoluto del Draft 1988 dai Kansas City Chiefs[1]. Uno dei migliori defensive lineman della sua epoca, Smith fu convocato sei volte per il Pro Bowl (1991-1995 e 1997) e guidò la NFL con 15 sack nel 1993. Passato ai Denver Broncos nel 1997, Smith vinse i Super Bowl XXXII e Super Bowl XXXIII. Nel secondo turno de playoff del 1998 contro i Miami Dolphins, Smith contribuì alla vittoria per 38-3 Broncos con un ritorno da fumble di 79 yard in touchdown e nel Super Bowl XXXII, recuperò un fumble chiave che permise ai Broncos di calciare un field goal[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Tackle 624
Sack 104,5
Intercetti 4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1988 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 30 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  2. ^ (EN) Super Bowl XXXII Game Recap, NFL.com. URL consultato il 3 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN68247514 · LCCN (ENn98080087