Negaraku

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Negaraku
inno nazionale malaysiano
Dati generali
Nazione Malaysia Malaysia
Adozione 1957
Lingue malese
Componimento poetico
Autore Saiful Bahri
Epoca 1954
Composizione musicale
Titolo La Rosalie
Autore Pierre-Jean de Béranger
Epoca XIX secolo
Audio
(info file)

Negaraku (trad. "Il mio Paese") è l'inno nazionale della Malaysia. Il brano è stato selezionato come inno nel momento dell'indipendenza della Federazione della Malesia dalla Gran Bretagna nel 1957. Inoltre è stato originariamente utilizzato come inno dello Stato di Perak ed è l'adattamento di una popolare melodia francese dal titolo La Rosalie composta da Pierre-Jean de Béranger. Il testo è di Saiful Bahri.[1][2][3]

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Testo in lingua malese (ufficiale)[modifica | modifica wikitesto]

Rumi
(ufficiale)
Jawi
Trascrizione AFI

Negaraku,
Tanah tumpahnya darahku,
Rakyat hidup,
Bersatu dan maju!

𝄆 Rahmat bahagia,
Tuhan kurniakan,
Raja kita,
Selamat bertakhta! 𝄇[4][5]

نڬاراكو

تانه تومڤهڽ دارهكو
رعيت هيدوڤ
برساتو دان ماجو

𝄇 رحمة بهاڬيا
توهن كورنياكن
راج كيت

سلامت برتختا 𝄆
[5]

[negaraku]
[tana(h) tumpa(h)ɲa dara(h)ku]
[raʔjat̚ hidup̚]
[bersatu dan madʒu]

𝄆 [ra(h)mat̚ bahagia]
[tuhan kurniakan]
[radʒa kita]
[selamat̚ bertaxta] 𝄇

Traduzione[modifica | modifica wikitesto]

Il mio paese
La terra dove il mio sangue è stato versato
La gente che vive nell'unità e nel progresso
Possa Dio concedere la benedizione e la felicità
Possa il nostro Re avere un regno di successo
Possa Dio concedere la benedizione e la felicità
Possa il nostro Re avere un regno di successo.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica