Neal Shusterman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Neal Shusterman nel 2013

Neal Shusterman (Brooklyn, 12 novembre 1962) è uno scrittore e sceneggiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1962 a Brooklyn da Milton e Charlotte Shusterman[1], vive e lavora in California[2].

Ha studiato all'American School Foundation di Città del Messico prima di ottenere un B.A. all'Università della California, Irvine nel 1985[3].

Autore molto prolifico, a partire dall'esordio nel 1989 con il romanzo Dissidents, ha pubblicato più di 50 opere[4] principalmente dedicate a ragazzi, spaziando dall'horror, al giallo e alla fantascienza[5].

Attivo anche come sceneggiatore per il cinema e la televisione, nel 2015 ha ricevuto il National Book Award per la letteratura per ragazzi per il romanzo Il viaggio di Caden[6].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Sposatosi il 31 gennaio 1987 con l'insegnante e fotografa Elaine Jones, la coppia ha 4 figli: Brendan, Jarrod, Joelle e Erin[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Trilogia Accelerati (con Eric Elfman)[modifica | modifica wikitesto]

  • Tesla's Attic (2014)
  • Edison's Alley (2015)
  • Hawking's Hallway (2017)

Serie Antsy Bonano[modifica | modifica wikitesto]

  • Calvin l'invisibile (The Schwa Was Here, 2004), Milano, Piemme Junior, 2010 traduzione di Angela Ragusa ISBN 978-88-384-8965-5.
  • Antsy Does Time (2008)
  • Ship Out of Luck (2013)

Serie Scythe[modifica | modifica wikitesto]

  • Falce (Scythe, 2016), Milano, Mondadori, 2020 ISBN 9788804722915.
  • Thunderhead (2018), Milano, Mondadori, 2020
  • Il Rintocco (The Tool) (2019), Milano, Mondadori, 2021

Serie Dark Fusion[modifica | modifica wikitesto]

  • Dread Locks (2005)
  • Red Rider's Hood (2005)
  • Duckling Ugly (2006)

Serie Shadow Club[modifica | modifica wikitesto]

  • The Shadow Club (2002)
  • The Shadow Club Rising (2003)

Trilogia Skinjacker[modifica | modifica wikitesto]

Serie Star Shards[modifica | modifica wikitesto]

  • Scorpion Shards (1995)
  • Thief of Souls (1999)
  • Shattered Sky (2002)

Serie Unwind[modifica | modifica wikitesto]

  • Unwind: la divisione (Unwind, 2007), Milano, Piemme freeway, 2010 traduzione di Paolo Antonio Livorati ISBN 978-88-566-0220-3.
  • UnWholly (2012)
  • UnStrung (2012)
  • UnSouled (2013)
  • UnDivided (2014)
  • UnBound (2015)

Universo X-Files (scritti come Easton Royce)[modifica | modifica wikitesto]

  • Voltage (1996)
  • Bad Sign (1997)
  • Dark Matter (1999)

Altri romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Dissidents (1989)
  • Speeding Bullet (1991)
  • What Daddy Did (1991)
  • Il ragazzo che diventò (quasi) padrone del mondo (The Eyes of Kid Midas, 1992), Casale Monferrato, Piemme Junior, 2005 traduzione di Giancarlo Carlotti ISBN 88-384-7260-2.
  • The Aliens Approach (firmato Easton Royce) (1996)
  • Mutiny (firmato Easton Royce) (1996)
  • Gli alieni sono tra noi (The Dark Side of Nowhere, 1997), Casale Monferrato, Piemme Junior, 2002 traduzione di Giancarlo Carlotti ISBN 978-88-384-3662-8.
  • Il popolo degli Oscuri (Downsiders, 1999), Casale Monferrato, Piemme Junior, 2001 traduzione di Giancarlo Carlotti ISBN 88-384-6062-0.
  • Full Tilt (2003)
  • Bruiser (2010)
  • Il viaggio di Caden (Challenger Deep, 2015), Milano, Hotspot, 2017 traduzione di Mara Pace ISBN 978-88-6966-163-1.
  • Dry (con Jarrod Shusterman) (2018), Milano, Il castoro, 2019 traduzione di Mara Pace ISBN 978-88-6966-506-6.

Libri illustrati[modifica | modifica wikitesto]

  • Piggyback Ninja (1994)

Raccolte di racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Darkness Creeping: Tales to Trouble Your Sleep (1993)
  • Darkness Creeping II: More Tales to Trouble Your Sleep (1995)
  • Mindquakes: Stories to Shatter Your Brain (1996)
  • Mindstorms: Stories to Blow Your Mind (1996)
  • Mindtwisters: Stories To Shred Your Head (1997)
  • Mindbenders: Stories to Warp Your Brain (2000)
  • Darkness Creeping: Twenty Twisted Tales (2007)
  • Resurrection Bay (2013)

Libri game[modifica | modifica wikitesto]

  • How to Host a Murder: Roman Ruins (1997)
  • How to Host a Murder: The Grapes of Frath (1997)
  • How to Host a Teen Mystery: Hot Times at Hollywood High (1997)
  • How to Host a Murder: The Good, the Bad, and the Guilty (1998)
  • How to Host a Murder: Tragical Mystery Tour (1999)
  • How to Host a Teen Mystery: Barbecue with the Vampire (1999)
  • How to Host a Murder: Saturday Night Cleaver (2000)
  • How to Host a Murder: Maiming of the Shrew (2001)
  • How to Host a Teen Mystery: Roswell That Ends Well (2002)
  • How to Host a Murder: An Affair to Dismember (2003)

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Guy Talk (1987)
  • It's Ok to Say No to Cigarettes and Alcohol (1988)
  • Neon Angel: The Cherie Currie Story (con Cherie Currie) (1989)
  • Kid Heroes: True Stories of Rescuers, Survivors, and Achievers (1991)

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

  • Shadows of Doubt (1993)

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Vita e opere, su encyclopedia.com. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  2. ^ (EN) Scheda dello scrittore, su fantasticfiction.com. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  3. ^ (EN) Pagina dell'autore, su goodreads.com. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  4. ^ (EN) Biografia e bibliografia, su bookseriesinorder.com. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  5. ^ (EN) Introduzione all'autore, su sf-encyclopedia.com. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  6. ^ (EN) Neal Shusterman Winner, 2015, su nationalbook.org. URL consultato il 22 febbraio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4001399 · ISNI (EN0000 0001 1944 2691 · Europeana agent/base/74003 · LCCN (ENn87891700 · GND (DE1043248331 · BNF (FRcb141372133 (data) · BNE (ESXX1623226 (data) · NDL (ENJA00539103 · WorldCat Identities (ENlccn-n87891700