Nazionale di lacrosse dell'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italia Italia
Lacrosseitalia.png
Sport Lacrosse pictogram.svg Lacrosse
Federazione Federazione Italiana Giuoco Lacrosse - FIGL
Confederazione International Lacrosse Federation - ILF
Codice CIO ITA
Colori azzurro
Soprannome Azzurri, Italia Lax
Record presenze Andrea Lubrano (34)
Capocannoniere Steven Whitford (69)
Ranking FIL 18°
Esordio internazionale
Irlanda Irlanda 13 - 1 Italia Italia
(Praga, Repubblica Ceca; 2004)
Migliore vittoria
Italia Italia 20 - 0 Hong Kong Hong Kong
(London, Canada; 16 luglio 2006)
Peggiore sconfitta
Italia Italia 3 - 17 Repubblica Ceca Rep. Ceca
(Manchester, Inghilterra; 16 luglio 2010)
Campionati mondiali di lacrosse
Partecipazioni 3 (esordio: 2006)
Miglior risultato 10° 2006
Campionati europei di Lacrosse
Partecipazioni 4 (esordio: 2004)
Miglior risultato 11° 2004

La Nazionale italiana di Lacrosse è la massima rappresentativa di Lacrosse dell'Italia ed è posta sotto l'egida della Federazione Italiana Giuoco Lacrosse (FIGL). Ha partecipato a 3 campionati mondiali e a 4 campionati europei di disciplina.

È stata inizialmente formata esclusivamente da giocatori oriundi a causa della quasi totale assenza della disciplina in Italia. In seguito, grazie all'importante sviluppo del Lacrosse in Italia, a partire dagli Europei 2008 di Lahti l'Italia ha potuto schierare una maggioranza di giocatori nativi, caratteristica fortemente voluta e perseguita dalla FIGL e dai suoi fondatori Fabio Antonelli e Robert Corna per incentivare la crescita dello sport nella penisola.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia della nazionale italiana di Lacrosse è iniziata nel 2002 con la formazione di una rappresentanza (denominata "Italy United") formata esclusivamente da giocatori oriundi che partecipò al torneo internazionale di lacrosse associato al Campionato Mondiale di Lacrosse del 2002 a Perth (Australia). Promotore dell'iniziativa, nonché capitano e allenatore della squadra, fu il regista italo-americano Robert Corna, primo atleta a praticare il lacrosse in Italia e a promuoverne la diffusione a livello nazionale[1].

Nel 2004 la nazionale italiana capitanata da Robert Corna partecipò, con squadre formate sia da oriundi che da giocatori nativi italiani, all'European Championship Newcomer's Tournament (Salisburgo, Austria)[2] e al Campionato Europeo di Lacrosse (Praga, Repubblica Ceca)[3].

In occasione dei Mondiali 2006 a London (Canada), un'Italia formata esclusivamente da giocatori oriundi chiuse al 10º posto la rassegna iridata, conseguendo importanti vittorie contro Hong Kong (20-0), Galles (20-7), Scozia (10-7) e Repubblica Ceca (14-7), prima di inchinarsi di fronte alla Finlandia (10-9) nella finale per il 9º posto.

In seguito alla nascita di una federazione meglio organizzata, la Federazione Italiana Giuoco Lacrosse (nata nel 2007), il lacrosse ha iniziato a svilupparsi maggiormente sulla penisola, con la nascita di società sportive che hanno permesso alla nazionale di formare giocatori nativi. Una giovane e inesperta Italia, con molti esordienti in rosa, partecipa quindi agli Europei 2008 a Lahti (Finlandia), chiudendo con un 18º posto.

Nel paese nascono nuove squadre e il movimento continua ad espandersi, l'Italia può quindi presentarsi ai nastri di partenza dei Mondiali 2010 di Manchester (Inghilterra), con maggiore talento ed esperienza. Consapevoli dell'irripetibile 10º posto di quattro anni prima (in cui la nazionale era formata esclusivamente da giocatori oriundi), gli azzurri puntano ad un buon piazzamento. Dopo una difficile partenza che li vede sconfitti in due occasioni contro Repubblica Ceca (3-17) e Svezia (3-16), l'Italia batte agevolmente il Messico (12-3), conquistando il terzo posto nel girone. Un gol del caraibico Dominic Gallina allo scadere di Bermuda-Danimarca 11-8, lascia però fuori gli azzurri dal lotto delle migliori terze, e quindi dalla Middle Division, per la peggior differenza reti. Inserita come testa di serie nella Lower Division, l'Italia dà inizio ad una sorprendente striscia di vittorie e vede cadere sotto i suoi colpi rispettivamente, Argentina (13-9), Danimarca (10-3) e Svizzera (7-6), prima di cedere ad una Slovacchia decisamente fuori portata (4-10 il risultato finale). Gli azzurri terminano comunque il torneo con una vittoria sulla Lettonia (13-8) che gli permette di chiudere il mondiale al 19º posto e di mettersi alle spalle nazionali del calibro di Hong Kong, Svizzera e Austria.

Agli Europei del 2012 di Asmterdam (Paesi Bassi) la nazionale italiana si classifica 13º su 20 nazioni partecipanti, vincendo 6 partite di cui 4 consecutive. Gli azzurri ottengono così il maggior numero di vittorie in una competizione della selezione italiana. Viene inoltre eguagliato il numero di 4 vittorie consecutive della nazionale che si presentò nel 2006 e nel 2010.

Ai campionati europei del 2015 a Praga (Repubblica Ceca) ha luogo la prima partecipazione della nazionale italiana femminile ad una competizione internazionale. La squadra si classifica al nono posto su 17 nazioni partecipanti, vincendo 4 partite di cui 3 consecutive. Le azzurre si classificano terze nel girone di qualificazione battendo la nazionale olandese per 14-12 e perdendo con Galles e Israele. Chiudono il torneo vincendo tutte le partite del secondo girone di posizionamento battendo in sequenza: Finalndia, Austria e Svizzera.

Rosa della nazionale nelle diverse competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Campionati Europei maschili 2004 (Praga, Repubblica Ceca)[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Stati Uniti Ed Aghajanian - Arbitro Federale: Stati Uniti William Buck Hoffman

Pos. Giocatore Nazionalità
P Alex Rastelli Italia Inghilterra
D Robert Corna (c) Italia Stati Uniti
D Micheal Sergi Italia Stati Uniti
D/M Francesco Saverio Bersani Italia
D/M Edoardo Capizzi Italia
D/M Joseph Cotiletta Italia Stati Uniti
M Damiano de Tommasi Italia
M Lucio De Costanzo Italia
M Steve Fish Italia Slovenia
M James Farnan Stati Uniti
M/A Fabio Antonelli Italia
M/A Frank Mete Italia Canada
M/A Vinnie Cristiano Italia Inghilterra
A Giovanni Assettati Italia

Campionati Europei maschili 2008 (Lahti, Finlandia)[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Stati Uniti Ed Aghajanian - Assistente: Germania Madjid Salimi

N. Pos. Giocatore Squadra
69 P Francesco Grecchi Italia Roma Leones
1 P Manuel Leone Italia Roma Leones
12 P Matteo Magugliani Italia Phoenix Perugia
5 D Carmine Pirrottina Italia Roma Leones
17 D Davide Miniscalco Italia Roma Leones
23 D Robert Corna (c) Italia Roma Leones
44 D James Arpaio Stati Uniti CCSU Lacrosse
3 D Francesco Saverio Bersani Italia Roma Leones
84 D Giordano Paiella Italia Roma Leones
18 M Andrea Lubrano Italia Roma Leones
16 M Fabio Antonelli (c) Italia Roma Leones
36 M Dario Giorgini Italia Roma Leones
22 M Carlo Maria Bernard Italia Roma Leones
7 M Gabriele Garavini Italia Roma Leones
35 M Roberto Pallotti Italia Aquile Nere La Spezia
2 M Timothy Dickinson Stati Uniti Falls Lacrosse Club
24 M Davide Chiossi Italia Roma Leones
10 A Max Tcheyan Stati Uniti Haverford College
15 A Kevin W. McGrann Stati Uniti Capitol Lacrosse Club
11 A Fabio Mannarino Italia Phoenix Perugia
95 A Gianmarco Capriotti Italia Roma Leones

Campionati Mondiali maschili 2014 (Denver, Colorado)[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Stati Uniti Pete Dellisser - Assistente: Italia Fabio Antonelli - Assistente: Stati Uniti Anthony Silvaggio

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Squadra
77 P GianMarco Cialella 31 gennaio 1989 (30 anni) 17 Stati Uniti Concordia University
10 P Alessandro Resse 12 novembre 1987 (31 anni) 6 Italia Roma Leones
1 D Thomas Wilmot 14 novembre 1984 (34 anni) 25 Stati Uniti Binghamton University
18 D Andrea Lubrano Captain sports.svg 30 aprile 1984 (35 anni) 34 Italia Roma Leones
69 D Battisti Alessandro 4 aprile 1989 (29 anni) 19 Italia Roma Leones
11 D Francesco Ballardini 4 ottobre 1992 (27 anni) 10 Italia Bocconi Sport Team
40 D Coggi Luca 6 agosto 1991 (28 anni) 19 Italia Red Hawks Merate
0 D Kevin De Benedetto 12 gennaio 1988 (30 anni) 10 Stati Uniti New Hampshire
33 C Federico Galperti Captain sports.svg 17 febbraio 1988 (31 anni) 27 Italia Bocconi Sport Team
32 C Davide Politi 13 gennaio 1994 (25 anni) 10 Italia Bocconi Sport Team
8 C Lorenzo Balzarini 2 ottobre 1991 (27 anni) 10 Italia Bocconi Sport Team
3 C Claudio Palombi 29 novembre 1984 (34 anni) 19 Italia Phoenix Perugia
6 C Lorenzo Cameriere 31 dicembre 1992 (26 anni) 10 Italia Roma Leones
7 C Lorenzo Battaglia 6 agosto 1989 (30 anni) 10 Italia Taurus Torino
21 C Jacopo Colombo 25 aprile 1988 (31 anni) 19 Italia Merate Red Hawks
22 C Tommaso Rondi 22 giugno 1990 (29 anni) 19 Italia Bocconi Sport Team
63 C Francesco Sacchi 27 novembre 1992 (26 anni) 16 Italia Merate Red Hawks
92 C Thomas Flibotte 12 gennaio 1992 (26 anni) 8 Stati Uniti Bucknell Bison University
2 A Jordan Vettoretti 9 dicembre 1980 (38 anni) 8 Stati Uniti Metro League
66 A John St John 9 dicembre 1994 (24 anni) 8 Canada Toronto Beaches
36 A Dario Giorgini 31 ottobre 1986 (32 anni) 25 Italia Roma Leones
4 A Steven Whitford Captain sports.svg 11 maggio 1965 (54 anni) 27 Italia Perugia Phoenix
25 A Pietro Carabellese 20 maggio 1990 (29 anni) 19 Italia Bocconi Sport Team

Campionati Europei femminili 2015 (Praga, Repubblica Ceca)[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Stati Uniti Angela McMahon - Assistente: Stati Uniti Justin Serpone

N. Pos. Giocatore Squadra
1 P Nelya Ostafiychuk Italia Milano Baggataway
9 D Vivianne Vitale Italia Roma Leones
3 D Francesca Capriotti Italia Milano Baggataway
10 D Silvia Di Stefano Italia Milano Baggataway
5 D Daniela Kelly Stati Uniti University of Virginia
24 D Sarah Dalsey Stati Uniti Ocean City High School
15 C Claudia Donati Italia Phoenix Perugia
4 C Giulia Guerri Italia Phoenix Perugia
C Beatrice Margonelli Italia Roma Leones
7 C Anastasia Ravelli Italia Milano Baggataway
8 C Giulia Schiavetti Italia Roma Leones
11 C Gaia Legori Italia Milano Baggataway
12 C Alexa Cambi Stati Uniti Boston University
23 C Brooke Kiley Stati Uniti University of Pennsylvania
25 C Anna Maria Carabini Stati Uniti Saint Mary Gaels
14 C Cate Soccodato Stati Uniti Our Lady of Mercy High School/Marquette University
19 C Alexis Bosilovic Stati Uniti Catholic University of America
21 C Christina Maurizi Stati Uniti Montclair State University
18 A Alena Joyce Anog Italia Milano Baggataway
16 A Maria Teresa Bettini Italia Milano Baggataway
29 A Kerrin Maurer Stati Uniti Duke Women’s Lacrosse
30 A Kelsey Yenco Stati Uniti Lehigh University
13 A Katie Fallone Italia Edelweiss Torino

Campionati Europei maschili 2016 (Budapest, Ungheria)[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Stati Uniti Nate Hoeckelman - Assistente: Stati Uniti Erik Mellgren

N. Pos. Giocatore Squadra
25 P Roberto Soatto Italia Taurus Torino
28 P Lapo Tramagli Italia Prato Black Panthers
88 D Tommaso Salvago Italia Roma Leones
42 D Andrea Rohrich Italia Taurus Torino
8 D Giovanni Fossati Italia Bocconi Sport Team
1 D Thomas Wilmot Stati Uniti Brooklyn L.C.
21 D Jacopo Colombo Italia Merate Red Hawks
30 D Damiano Michelini Italia Taurus Torino
10 D Riccardo Gennari Italia Bocconi Sport Team
33 C Federico Galperti Italia Bocconi Sport Team
11 C Luca Regallo Italia Merate Red Hawks
15 C Leonardo Luciano Italia Prato Black Panthers
16 C Lorenzo Balzarini Italia Bocconi Sport Team
4 C Alessandro Carella Italia Bologna Sharks
14 C Brent Burton Italia Roma Leones
7 C Emiliano Salaroli Italia Roma Leones
2 A Alessandro Barison Italia Taurus Torino
9 A Zach Zielonko Italia Bocconi Sport Team
69 A Lorenzo Bressan Italia Merate Red Hawks
19 A Kyle Witt Italia Bocconi Sport Team
Campionati Mondiali Maschili 2018 (Netanya, Israele) Allenatore: Stati Uniti Kevin McKee Assistenti: Italia Jacopo Colombo Italia Carlo Bernard Team Manager: Italia Anastasia Ravelli
N. Pos. Giocatore Squadra
44 P Robert Riso Stati Uniti Michigan
17 P Alex Di Scala Stati Uniti NDNU
8 D Giovanni Fossati Italia Bocconi Sport Team
10 D Fabio Del Coco Italia Bocconi Sport Team
18 D Andrea Lubrano Italia Roma Leones
42 D Andrea Rohrich Italia Roma Leones
45 D Luciano Valenza Stati Uniti UMass
88 D Tommaso Salvago Italia Roma Leones
3 C Alessio Giovanetti Stati Uniti Colgate
6 C Filippo Gubernati Italia Painkillers
9 C Mitchel Zulian Stati Uniti Oakville Buzz
11 C Luca Regallo Italia Merate Red Hawks
13 C Luca Fornasari Italia Painkillers
16 C Lorenzo Balzarini Italia Bocconi Sport Team
19 C Luca Ippolito Italia Roma Leones
22 C Edward Phill Castronova Stati Uniti John Hopkins
37 C Matteo Scotti Italia Bocconi Sport Team
93 C Michele Pancani Italia Merate Red Hawks
2 A Alessandro Barison Italia Roma Leones
7 A Richard Pearse Italia Painkillers
15 A Alberto Doris Italia Bocconi Sport Team
30 A Christian Cuccinello Stati Uniti Mountain Lakes, N.J
33 A Federico Galperti Italia Bocconi Sport Team

Partecipazioni e piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale maschile - campionati mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 - 10º Posto
  • 2010 - 19º Posto
  • 2014 - 18º Posto
  • 2018 - 16º Posto

Nazionale maschile - campionati europei[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - 11º Posto
  • 2008 - 18º Posto
  • 2012 - 13º Posto
  • 2016 - 21º Posto

Nazionale femminile - campionati europei[modifica | modifica wikitesto]

  • 2015 - 9º Posto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lacrosse World Championship 2002, su activityworkshop.net.
  2. ^ Brothers of Italy - di Patrizio Cairoli, su ifg.uniurb.it.
  3. ^ Lacrosse European Championships 2004, su activityworkshop.net.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]