Nazionale Under-21 di calcio dell'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italia Italia Under-21
Stemma
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione FIGC
Soprannome Azzurrini
Selezionatore Italia Luigi Di Biagio
Record presenze Andrea Pirlo (46)[1]
Capocannoniere Alberto Gilardino (19)[1]
Esordio internazionale
Portogallo Portogallo 1 - 0 Italia Italia
Funchal, 23 dicembre 1976
Migliore vittoria
Italia Italia 7 - 0 Estonia Estonia
Catanzaro, 23 marzo 1995
Italia Italia 7 - 0 Liechtenstein Liechtenstein
Casarano, 6 settembre 2012
Italia Italia 8 - 1 Galles Galles
Pavia, 5 settembre 2003
Peggiore sconfitta
Norvegia Norvegia 6 - 0 Italia Italia
Stavanger, 5 giugno 1991
Europei U-21
Partecipazioni 16 (esordio: 1978)
Miglior risultato Oro Campione nel 1992, 1994,
1996, 2000, 2004

La Nazionale italiana di calcio Under-21 è la rappresentativa calcistica Under-21 dell'Italia; essa è posta sotto l'egida della FIGC. Nella gerarchia delle nazionali giovanili italiane è posta prima della Nazionale Under-20.

È, a livello di Under-21, la squadra europea più titolata avendo vinto in 5 occasioni il campionato continentale di categoria.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La formazione azzurra che il 4 febbraio 1986 pareggiò con la Germania Ovest (1-1).

I calciatori dell'Under-21 sono chiamati "azzurrini", diminutivo di "azzurri" (appellativo riferito alla Nazionale maggiore).[3] La selezione, 3 volte vincitrice dei Giochi del Mediterraneo, partecipa dal 1978 alle qualificazioni per l'Europeo di categoria: costituisce il principale serbatoio giovanile per la Nazionale A.[4]

Dal 1990 al 2004 si è definitivamente affermata in campo internazionale, vincendo il titolo europeo in 5 occasioni su 7 partecipazioni[5]: l'ultimo trionfo venne conseguito nel giugno 2004.[6] Nel marzo 2007 sfidò i pari età dell'Inghilterra per l'inaugurazione del nuovo Wembley: Pazzini siglò la tripletta del 3-3 finale.[7] In tempi più recenti, si segnala il 2º posto ottenuto all'Europeo 2013 contro la Spagna.[8]

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei 23 calciatori convocati per le partite amichevoli contro Inghilterra e Danimarca del 10 e 14 novembre 2016.[9]

Presenze e reti aggiornate al 14 novembre 2016.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Gol Squadra
P Alessio Cragno 28 giugno 1994 (22 anni) 12 -2 Italia Benevento
P Pierluigi Gollini 18 marzo 1995 (21 anni) 2 -4 Inghilterra Aston Villa
P Alex Meret 22 marzo 1997 (19 anni) 0 -0 Italia SPAL
D Antonio Barreca 18 marzo 1995 (21 anni) 8 0 Italia Torino
D Davide Biraschi 2 luglio 1994 (22 anni) 3 0 Italia Genoa
D Mattia Caldara 5 maggio 1994 (22 anni) 9 0 Italia Atalanta
D Andrea Conti 2 marzo 1994 (22 anni) 14 1 Italia Atalanta
D Alex Ferrari 1º luglio 1994 (22 anni) 4 0 Italia Bologna
D Adam Masina 2 gennaio 1994 (23 anni) 4 0 Italia Bologna
D Michele Somma 16 marzo 1995 (21 anni) 2 0 Italia Brescia
D Davide Vitturini 21 febbraio 1997 (20 anni) 0 0 Italia Pescara
C Marco Benassi 8 settembre 1994 (22 anni) 22 5 Italia Torino
C Danilo Cataldi 6 agosto 1994 (22 anni) 17 2 Italia Genoa
C Alberto Grassi 7 marzo 1995 (21 anni) 6 0 Italia Atalanta
C Luca Mazzitelli 15 novembre 1995 (21 anni) 7 0 Italia Sassuolo
C Lorenzo Pellegrini 19 giugno 1996 (20 anni) 5 1 Italia Sassuolo
A Alberto Cerri 16 aprile 1996 (20 anni) 10 2 Italia Pescara
A Federico Di Francesco 14 giugno 1994 (22 anni) 4 3 Italia Bologna
A Luca Garritano 11 febbraio 1994 (23 anni) 11 0 Italia Cesena
A Vittorio Parigini 25 marzo 1996 (20 anni) 4 1 Italia Bari
A Andrea Petagna 30 giugno 1995 (21 anni) 3 0 Italia Atalanta
A Federico Ricci 27 maggio 1994 (22 anni) 8 0 Italia Sassuolo
A Lorenzo Rosseti 5 agosto 1994 (22 anni) 8 1 Svizzera Lugano

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

  • Commissario tecnico: Luigi Di Biagio
  • Vice allenatore: Carmine Nunziata
  • Preparatore dei portieri: Antonio Chimenti
  • Preparatore atletico: Vito Azzone
  • Video Analyst: Filippo Lorenzon
  • Medici: Angelo De Carli, Nino Costabile
  • Fisioterapisti: Enzo Paolini, Mauro Ferrini
  • Segretario: Emiliano Cozzi

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Europeo U-21[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni ai Giochi del Mediterraneo come Under-21[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Gold MedGames.svg 1992, 1994, 1996, 2000, 2004 (record)[2]
Silver MedGames.svg 1986, 2013
Bronze MedGames.svg 1984, 1990, 2002, 2009
Gold MedGames.svg 1959, 1963, 1967 (record)[11]
Silver MedGames.svg 2001[12]
Cesare Maldini, CT degli azzurrini dal 1986 al 1996 con tre titoli di categoria vinti.

Commissari tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Dell'Under-23:

Dell'Under-21:

Record individuali[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi gli anni di militanza. Accanto al numero di presenze nella tabella "Presenze" tra parentesi il numero di reti segnate, viceversa nella tabella "Reti". Sono comprese anche le presenze e le eventuali reti con la nazionale olimpica.

Presenze
Reti[13]

Tutte le Rose[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1978
Galli, P Tarocco, D Cabrini, D Canuti, D Collovati, D Galbiati, D Ferrario, D Baresi, D Ogliari, C Agostinelli, C Manfredonia, C Di Bartolomei, C Sala, C Tavola, C Bagni, A Chiodi, A Fanna, A Giordano, A Rossi, CT: Vicini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1980
Galli, P Malgioglio, D F. Baresi, D Ferrario, D Ferroni, D Galbiati, D Guerrini, D Osti, D Tacconi, D Tassotti, C Ancelotti, C G. Baresi, C Giovannelli, C Pileggi, C Sacchetti, A Altobelli, A Bagni, A Fanna, A Nicoletti, A Ugolotti, CT: Vicini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1982
Rampulla, P Zinetti, D Baresi, D Battistini, D Bergomi, D Bonetti, D Contratto, D Nela, D Pin, D Tassotti, C Benedetti, C Bonini, C Celestini, C Romano, A Bivi, A Borghi, A Galderisi, A Massaro, A Mauro, A Virdis, CT: Vicini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1984
Drago, P Rampulla, D Battistini, D Bergomi, D Bonetti, D Caricola, D Dossena, D Ferri, D Galli, D Galia, D Icardi, D Pari, D Pin, D Renica, D Righetti, C Evani, C Galbagini, C Mauro, C Vignola, A Galderisi, A Mancini, A Massaro, A Monelli, A Vialli, CT: Vicini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1986
Lorieri, P Zenga, D Baroni, D Carannante, D Carobbi, D Cravero, D Ferri, D Filardi, D Francini, D Maldini, D Progna, C Berti, C De Napoli, C Desideri, C Donadoni, C Giannini, C Iachini, C Matteoli, C Policano, A Baldieri, A Borgonovo, A Comi, A Mancini, A Vialli, CT: Vicini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1988
Gatta, P Nista, D Annoni, D Benedetti, D Brambati, D Costacurta, D Lucci, D P. Maldini, C Berti, C Ciocci, C Crippa, C Cucchi, C Notaristefano, C Zanoncelli, A Rizzitelli, A Scarafoni, CT: C. Maldini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1990
Antonioli, P Fiori, P Peruzzi, D Benedetti, D Costacurta, D Cravero, D Garzya, D Lanna, D Rossini, C Carbone, C Di Canio, C Fuser, C Lentini, C Piacentini, C Salvatori, C Stroppa, C Venturin, C Zanoncelli, A Bresciani, A Casiraghi, A Buso, A Simone, CT: Maldini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1992
Antonioli, P Peruzzi, D Bonomi, D Favalli, D Luzardi, D Malusci, D Matrecano, D Rossini, D Taccola, D Verga, D Villa, C Albertini, C Baggio, C Corini, C Marcolin, C Orlando, C Sordo, A Bertarelli, A Buso, A Melli, A Muzzi, CT: Maldini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1994
Toldo, 2 Cannavaro, 3 Colonnese, 4 Delli Carri, 5 Galante, 6 Negro, 7 Panucci, 8 Tresoldi, 9 Berretta, 10 Bigica, 11 Cherubini, 12 Visi, 13 Marcolin, 14 Rossitto, 15 Scarchilli, 16 Carbone, 17 Inzaghi, 18 Muzzi, 19 Orlandini, 20 Vieri, CT: Maldini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1996
Pagotto, 2 Panucci, 3 Pistone, 4 Cannavaro, 5 Galante, 6 Fresi, 7 Sartor, 8 Nesta, 9 Amoruso, 10 Brambilla, 11 Pecchia, 12 Buffon, 13 Ametrano, 14 Tommasi, 15 Tacchinardi, 16 Delvecchio, 17 Morfeo, 18 Totti, CT: Maldini
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2000
De Sanctis, 2 Grandoni, 3 Mezzano, 4 Zanchi, 5 Ferrari, 6 Gattuso, 7 Comandini, 8 Baronio, 9 Ventola, 10 Pirlo, 11 Perrotta, 12 Abbiati, 13 Coco, 14 Rivalta, 15 Cirillo, 16 Vannucchi, 17 Zanetti, 18 Firmani, 19 Rossi, 20 Spinesi, CT: Tardelli
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2002
Rossi, 2 Bonera, 3 Bellini, 4 Ferrari, 5 Cannavaro, 6 Donati, 7 Marchionni, 8 Brighi, 9 Maccarone, 10 Pirlo, 11 Bonazzoli, 12 Spadavecchia, 13 Castellini, 14 Dainelli, 15 Lucchini, 16 Natali, 17 Blasi, 18 Gatti, 19 Pinzi, 21 Iaquinta, 22 Pelizzoli, 24 Caracciolo, CT: Gentile
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2004
Amelia, 2 Zaccardo, 3 Moretti, 4 Gamberini, 5 Bonera, 6 De Rossi, 7 Pinzi, 8 Palombo, 9 Gilardino, 10 Brighi, 11 Sculli, 12 Agliardi, 13 Barzagli, 14 Bovo, 15 Donadel, 16 Potenza, 17 Mesto, 18 Rosina, 19 Del Nero, 20 Caracciolo, 21 D’Agostino, 22 Zotti, CT: Gentile
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2006
Agliardi, 2 Potenza, 3 Bovo, 4 Donadel, 5 Mantovani, 6 Chiellini, 7 Pepe, 8 Canini, 9 Bianchi, 10 Biondini, 11 Pazzini, 12 Mirante, 13 Coda, 14 Defendi, 15 Scurto, 16 Ferronetti, 17 Foggia, 18 Montolivo, 19 Palladino, 20 Rosina, 21 Sammarco, 22 Curci, CT: Gentile
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2007
Curci, 2 Andreolli, 3 Chiellini, 4 Nocerino, 5 Mantovani, 6 Motta, 7 Montolivo, 8 Aquilani, 9 Pazzini, 10 Rosina, 11 Rossi, 12 Viviano, 13 Coda, 14 Criscito, 15 Canini, 16 Dessena, 17 Raggi, 18 Padoin, 19 Pellè, 20 Palladino, 21 Lazzari, 22 Consigli, 23 Cigarini, CT: Casiraghi
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2009
Consigli, 2 Motta, 3 Andreolli, 4 Criscito, 5 Morosini, 6 Marzorati, 7 Abate, 8 Marchisio, 9 Acquafresca, 10 Giovinco, 11 De Ceglie, 12 Sirigu, 13 Ranocchia, 14 Pisano, 15 Bocchetti, 16 Candreva, 17 Poli, 18 Cerci, 19 Paloschi, 20 Balotelli, 21 Cigarini, 22 Seculin, 23 Dessena, CT: Casiraghi
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2013
Bardi, 2 Donati, 3 Biraghi, 4 Verratti, 5 Capuano, 6 Caldirola, 7 Florenzi, 8 Marrone, 9 Immobile, 10 Insigne, 11 Gabbiadini, 12 Colombi, 13 Bianchetti, 14 Destro, 15 Sansone, 16 Bertolacci, 17 Paloschi, 18 Saponara, 19 Regini, 20 Borini, 21 Rossi, 22 Leali, 23 Crimi, CT: Mangia
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2015
Bardi, 2 Sabelli, 3 Biraghi, 4 Crisetig, 5 Rugani, 6 Romagnoli, 7 Viviani, 8 Sturaro, 9 Belotti, 10 Berardi, 11 Bernardeschi, 12 Barba, 13 Bianchetti, 14 Sportiello, 15 Benassi, 16 Baselli, 17 Izzo, 18 Battocchio, 19 Trotta, 20 Leali, 21 Cataldi, 22 Zappacosta, 23 Verdi, CT: Di Biagio

Giochi del Mediterraneo[modifica | modifica wikitesto]

Giochi del Mediterraneo 1959
Moschioni, D Cella, D Magazzù, D Mazzia, D Noletti, D Pedretti, D Regni, C Benaglia, C Benetti, C Pelagalli, C Sanzani, C Volpi, A Ciccolo, A Del Negro, CT: ?
Giochi del Mediterraneo 1963
Rado, P Zoff, D Bercellino I, D Magnaghi, D Noletti, D Poletti, D Rosato, C Cera, C Giannini, C Lodetti, C Sacco, C Volpato, A Bercellino II, A Ferrario, A Leonardi, A Petroni, CT: ?
Giochi del Mediterraneo 1967
Vecchi, P Zanier, D Battisodo, D Botti, D Cresci, D Masiello, D Pasetti, D Tomasini, C Esposito, C Fara, C Parola, C Scala, C Vignando, A Anastasi, A Baisi, A Chiarugi, A Paganini, A Savoldi, CT: ?

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Almanacco Illustrato del Calcio 2017, Modena, Panini Editore, 2016, pp. 646-648.
  2. ^ a b Club Italia - Nazionale Under 21, figc.it. URL consultato il 6 giugno 2010.
  3. ^ Matteo Pinci, Under 21, beffa Italia in Inghilterra: azzurrini ko al 93', su repubblica.it, 10 novembre 2016.
  4. ^ Nazionale, la settimana magica di Locatelli: dal gol alla convocazione in Under-21, su repubblica.it, 8 ottobre 2016.
  5. ^ Mattia Chiusano, Ecco l' Italia che piace, in Sport - la Repubblica, 18 novembre 1999, p. 47.
  6. ^ Paolo Butturini, Azzurrini d'Europa, su gazzetta.it, 8 giugno 2004.
  7. ^ Giuseppe Calabrese, Pazzini, tre gol a Wembley, in Firenze - la Repubblica, 25 marzo 2007, p. 1.
  8. ^ Giuseppe Calabrese, La Spagna è lontana, lezione ai ragazzi, in Sport - la Repubblica, 19 giugno 2013, p. 57.
  9. ^ Azzurrini al lavoro a Roma per preparare le amichevoli con Inghilterra e Danimarca, su figc.it, FIGC, 7 novembre 2016. URL consultato il 7 novembre 2016.
  10. ^ ex aequo con la Francia
  11. ^ A questi ori va aggiunto un oro conquistato nel 1997 a Bari dalla Nazionale Under-23, in questo modo gli ori conquistati dall'Italia ai Giochi del Mediterraneo diventano 4 che è l'effettivo numero di medaglie d'oro conquistate dalla Nazionale italiana ai Giochi del Mediterraneo
  12. ^ A questo argento va aggiunto un argento conquistato nel 2009 a Pescara dalla Nazionale Under-20, in questo modo gli argenti conquistati dall'Italia ai Giochi del Mediterraneo diventano 2 che è l'effettivo numero di medaglie d'argento conquistate dalla Nazionale italiana ai Giochi del Mediterraneo
  13. ^ Classifica marcatori Nazionale Under 21, figc.it. URL consultato il 6 giugno 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio