Nazionale di calcio a 5 dell'Australia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Australia Australia
FootballFederationAustralia logo.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Federazione Football Federation Australia
Codice FIFA AUS
Soprannome Socceroos
Selezionatore Australia Steven Knight
Ranking FIFA 28
Esordio internazionale
Australia Australia 1 - 1 Stati Uniti Stati Uniti
Amsterdam (Paesi Bassi), 6 gennaio 1989
Migliore vittoria
Samoa Samoa 1 - 23 Australia Australia
Port Vila (Vanuatu), 4 agosto 1996
Peggiore sconfitta
Australia Australia 1 - 13 Italia Italia
Singapore, 28 novembre 2001
Campionato mondiale
Partecipazioni 6 (esordio: 1989)
Miglior risultato 6 volte Primo turno
Coppa d’Oceania
Partecipazioni 4 (esordio: 1992)
Miglior risultato Campione, 1992, 1996, 1999, 2004
Coppa d’Asia
Partecipazioni 5 (esordio: 2006)
Miglior risultato Quarto posto, (2012)

La nazionale di calcio a 5 dell'Australia è, in senso generale, una qualsiasi delle selezioni nazionali di Calcio a 5 della Football Federation of Australia che rappresentano l'Australia nelle varie competizioni ufficiali o amichevoli riservate a squadre nazionali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Questa squadra nazionale è stata la migliore del continente oceanico, prima di passare all'AFC. È stata presente a tutti i campionati mondiali a partire dalla seconda edizione ed ha vinto tutte e quattro le edizioni della OFC Oceanian Futsal Championship.

L'avventura australiana nelle competizioni internazionali per selezioni maggiori inizia nel 1985 con la partecipazione al mondiale spagnolo che termina con l'eliminazione al primo turno. Nel successivo mondiale del 1988 organizzato proprio in Australia, la selezione giunge al secondo turno assieme all'Uruguay, ma viene eliminata da Brasile e Paraguay poi finaliste.

L'avvento della FIFA non cambia le forze in campo nel continente oceanico, è sempre l'Australia a farla da padrone qualificandosi al mondiale dei Paesi Bassi del 1989 dove esce al primo turno, e vincendo la prima edizione dei campionati continentali di Oceania, validi per la qualificazione al mondiale di Hong Kong del 1992 dove però gli aussie vengono eliminati al primo turno così come era successo tre anni prima.

Per l'Australia anche le successive edizioni dei trofei continentali risultano terra di conquista: nelle due edizioni a Port Vila nelle isole Vanuatu l'Australia centra la qualificazione ai mondiali e si laurea campione continentale 1996 e 2000, ma ai mondiali non riesce ad uscire dalla mediocrità con due nuove eliminazioni al primo turno. Nel 2004 la manifestazione continentale prevista di nuovo alle Vanuatu viene invece svolta per problemi organizzativi Canberra, l'Australia ha un ulteriore carta da giocare nella rincorsa al mondiale 2004 che viene nuovamente coronata ai danni della Nuova Zelanda giunta seconda nel girone.

Dal 2006, dopo le divergenze della FFA con la FIFA per la gestione dei posti disponibili per i mondiali di calcio, tutta la federazione australiana è uscita dalla OFC ed è entrata a far parte della asiatica AFC, ciò ha determinato anche l'ingresso del futsal australiano nella AFC Futsal Championship per le edizioni 2006 e 2007 dove la nazionale australiana è uscita in entrambi i casi ai quarti di finale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Sette partecipazioni mondiali fanno dell'Australia la nazionale oceanica più presente in assoluto, nonostante questa continuità di presenze al mondiale, l'Australia ha ottenuto solo una qualificazione al secondo turno durante i mondiali casalinghi del 1988 dove è stata poi eliminata da Paraguay e Brasile. Per il resto solo eliminazioni al primo turno.

Campionati continentali[modifica | modifica wikitesto]

Quattro vittorie continentali nel 1992, 1996, 2000 e 2004 fanno di gran lunga dell'Australia la migliore formazione d'Oceania. Dal 2006 dopo la fuoriuscita della FFA dalla federazione oceanica, l'Australia gioca i campionati continentali d'Asia.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti 14 giocatori sono stati selezionati per la qualificazioni all'AFC Futsal Championship 2012 del 21-26 febbraio 2012.[1]

  • Jarrod Basger (Maccabi Hakoah - NSW)
  • George Cattanach (Boomerangs FS - ACT)
  • Robert Cattanach (Boomerangs FS - ACT)
  • Daniel Foggarty (West City Crusaders - NSW)
  • Greg Giovenali (Dural Warriors - NSW)
  • Andres Gomez (Sydney City Eagles - NSW)
  • Simon Keith (Campbelltown Quake - NSW)
  • Shervin Keshavarz (Enfield Rovers - NSW)
  • Danny Ngaluafe (Unattached - QLD)
  • Gavin O'Brien (Campbelltown Quake - NSW)
  • Tobias Seeto (Dural Warriors - NSW)
  • Peter Spathis (Sydney City Eagles - NSW)
  • Lachlan Wright (Enfield Rovers - NSW)
  • Chris Zeballos (Sydney City Eagles - NSW)

Risultati nelle competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali FIFUSA[modifica | modifica wikitesto]

FIFA Futsal World Championship[modifica | modifica wikitesto]

OFC Oceanian Futsal Championship[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - Campione d'Oceania
  • 1996 - Campione d'Oceania
  • 1999 - Campione d'Oceania
  • 2004 - Campione d'Oceania

AFC Futsal Championship[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 - Quarti di finale
  • 2007 - Quarti di finale
  • 2008 - Quarti di finale
  • 2010 - Quarti di finale
  • 2012 - Quarto posto
  • 2014 - Quarti di finale

Note[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio