Nazionale di calcio a 5 del Brasile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brasile Brasile
Campione del mondo in carica Campione del mondo in carica
Campione del Sud America in carica Campione del Sud America in carica
Stemma
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Federazione Confederação Brasileira de Futebol de Salão
Codice FIFA BRA
Soprannome Seleção
("La selezione")
Selezionatore PC de Oliveira
Migliore vittoria
Brasile Brasile 76-0 Timor Est Timor Est
(Macao; 13 ottobre, 2006)
Peggiore sconfitta
Brasile Brasile 1-6 Paesi Bassi Paesi Bassi
(Genk, Belgio; 23 maggio, 1995)
Campionato del mondo
Partecipazioni 7 (esordio: 1989)
Miglior risultato Campione: 1989, 1992, 1996, 2008, 2012
Copa América de Futsal
Partecipazioni 20 (esordio: 1965)
Miglior risultato Campione (18 occasioni)

La Nazionale di calcio a 5 del Brasile è, in senso generale, una qualsiasi delle selezioni nazionali di Calcio a 5 della Confederação Brasileira de Futebol de Salão che rappresentano il Brasile nelle varie competizioni ufficiali o amichevoli riservate a squadre nazionali.

Questa squadra nazionale è considerata, come spesso succede nel calcio, la squadra nazionale più forte del mondo: anche se nelle ultime due edizioni del Campionato del Mondo e nell'ultima della Copa América i verdeoro hanno dovuto abbandonare il gradino più alto del podio, la cosiddetta Seleção ha una bacheca piena di trofei internazionali tra cui spiccano in particolar modo diciassette edizioni del massimo trofeo continentale del Sud America, e ben cinque titoli mondiali conquistati dapprima nei campionati del mondo organizzati dalla FIFUSA e successivamente da quelli sotto l'egida della FIFA. In bacheca per il Brasile compaiono anche due titoli di campione panamericano conquistati ai campionati panamericani di calcio a 5 del 1980 e 1984. Il Brasile ha vinto anche entrambe le edizioni dell torneo di calcio a 5 ai Giochi sudamericani nel 2002 e 2006.

Il Brasile da sempre opta per un calcio a 5 dove le individualità giocano un ruolo di primo piano rispetto al gioco collettivo, il Brasile è in assoluto la squadra che ha segnato di più nei campionati mondiali, e detiene anche il record di gol in una medesima partita del mondiale, avendo battuto la nazionale di calcio a 5 guatemalteca per 29-2 durante i mondiali del 2000.

Tra le file della nazionale verdeoro hanno militato molti tra i migliori giocatori del mondo, tra di essi vanno sicuramente ricordati il portiere Beto, capitano della nazionale campione del mondo nel 1982 e portiere delle selezioni campioni sudamericane nel 1971, 1973, 1975, 1976, 1977, 1979 e 1983 oltre che nuovamente campione del mondo nel 1995. A lui si affiancano Carlos Alberto, pivot capace di vincere tre campionati mondiali (unico giocatore); Jackson, miglior giocatore nel 1982; e più recentemente atleti come Manoel Tobias e Falcão, miglior giocatore e miglior marcatore dei mondiali del 2004.

Risultati recenti[modifica | modifica sorgente]

Brasile campione ai giochi panamericani 2007

Il Brasile, dopo le cocenti sconfitte patite nelle due finali del campionato del mondo nel 2000 e nel 2004, durante la Copa América del 2003 ha dovuto lasciare lo scettro continentale per la parima volta dopo 34 anni di dominio. La selezione verdeoro cercherà di riprendersi la supremazia in questo sport nel 2008 quando organizzerà il campionato del mondo che gli è stato assegnato dalla FIFA. In attesa di celebrare il campionato mondiale davanti al proprio pubblico, la selezione verdeoro ha vinto la medaglia d'oro al Torneo dei Giochi Panamericani 2007 disputatosi a Rio de Janeiro dal 23 luglio al 28 luglio.

Rosa[modifica | modifica sorgente]

Aggiornata alle convocazioni dei mondiali 2012

Allenatore: Brasile Marcos Sorato

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Gol Squadra
1 P Guitta 11 giugno 1987 (25 anni) Brasile Intelli Orlandia
2 P Tiago de Melo Marinho 9 marzo 1981 (31 anni) Brasile Krona Joinville Dalponte
3 P Franklin Roosevelt Bueres 18 maggio 1971 Brasile Corinthians
4 PV Ari Santos 6 marzo1982 Spagna Barcelona
5 I Rafael Franca Bezerra De Lira 16 giugno 1983 (29 anni) Spagna Inter Movistar
6 I Gabriel da Silva Dias 17 novembre 1980 (31 anni) Spagna Barcelona
7 I Vinicius Elías Teixeira Captain sports.svg 31 dicembre 1977 (34 anni) Brasile Intelli Orlandia
8 I Leandro Simi 29 ottobre 1977 (35 anni) Brasile Corinthians
9 PV 15 novembre 1983 (28 anni) Brasile Intelli Orlandia
10 PV Fernandinho 1º luglio 1983 (29 anni) Ucraina Dynamo Kyiv
11 D Dovenir Domingues Neto 5 settembre 1981 (31 anni) Brasile Krona Joinville Dalponte
12 I Falcão 8 giugno 1977 (35 anni) Brasile Intelli Orlandia
13 PV Wilde Gomes da Silva 14 aprile 1981 (31 anni) Spagna Barcelona
14 D Rodrigo Hardy Araújo 7 giugno 1984 (28 anni) Brasile Carlos Barbosa
15 PV Marco Rinaldi Da Silva Araùjo 14 aprile 1986 (25 anni) Spagna Barcelona

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Campionati mondiali[modifica | modifica sorgente]

  • La squadra nazionale brasiliana è la più titolata del mondo: ha conquistato due campionati del mondo FIFUSA (1982 e 1985), tre edizioni del Mondiale organizzato dalla FIFA. (1989, 1992 e 1996) ed ha raggiunto un'altra finale nell'edizione 2000. Nel 2004 per la prima volta nella sua storia il Brasile non è giunto ad una finale mondiale, sconfitto in semifinale dalle Furie Rosse spagnole

Campionati sudamericani[modifica | modifica sorgente]

  • La squadra nazionale brasiliana è stata a lungo la dominatrice dei campionati sudamericani che nel tempo hanno cambiato denominazione, rappresentando sempre la massima manifestazione continentale. Tra il 1969 ad Asuncion ed il 1989 ad Aracaju i verdeoro hanno vinto dieci titoli continentali. All'avvento della gestione della FIFA e della CONMEBOL, il Brasile non ha perso lo smalto che lo ha sempre contraddistinto, aggiudicandosi altre sette edizioni di quello che è stato ribattezzato Copa America o Taça America. Nel 2003 dopo diciassette titoli consecutivi il Brasile ha dovuto cedere il titolo all'Argentina vincitrice per 1-0.

Risultati nelle competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Mondiale FIFUSA[modifica | modifica sorgente]

  • 1982 - Campione del Mondo (1-0 al Paraguay)
  • 1985 - Campione del Mondo (3-1 alla Spagna)
  • 1988 - Secondo posto (2-1 dal Paraguay)

FIFA Futsal World Championship[modifica | modifica sorgente]

  • 1989 - Futsal world cup.svg Campione del Mondo (2-1 all'Olanda)
  • 1992 - Futsal world cup.svg Campione del Mondo (4-1 agli Stati Uniti)
  • 1996 - Futsal world cup.svg Campione del Mondo (6-4 alla Spagna)
  • 2000 - Secondo posto (4-3 dalla Spagna)
  • 2004 - Terzo posto (7-4 all'Argentina)
  • 2008 - Futsal world cup.svg Campione del Mondo (6-4 d.c.r. alla Spagna)
  • 2012 - Coppa del mondo calcio a 5.png Campione del Mondo (3-2 d.t.s. alla Spagna)

Campeonato Sul-Americano[modifica | modifica sorgente]

Copa America/Taça America FIFA[modifica | modifica sorgente]

Grand Prix de Futsal[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio