Naya Rivera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Naya Rivera
Naya Rivera by Gage Skidmore.jpg
Naya Rivera al San Diego Comic-Con International 2010
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereDance pop
Contemporary R&B
Periodo di attività musicale1991 – 2020
EtichettaColumbia Records
Sito ufficiale

Naya Marie Rivera (Santa Clarita, 12 gennaio 1987Lago Piru, 8 luglio 2020) è stata un'attrice e cantante statunitense, nota principalmente per il ruolo di Santana Lopez nella serie televisiva Glee (2009-2015).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente da una famiglia di origini portoricane e tedesche, Naya Rivera è nata e cresciuta nella città californiana di Santa Clarita. Figlia di Yolanda, ex modella, e di George Rivera, era la sorella maggiore di Mychal Rivera, giocatore di football che ha militato negli Oakland Raiders, e di Nickayla Rivera, anche lei modella. Si è trasferita con la madre a Los Angeles nel momento in cui è stata ingaggiata dalla stessa agenzia che rappresentava la madre.

Da bambina, Naya era apparsa in spot pubblicitari per Kmart, ma il suo primo lavoro significativo è stato recitare all'età di quattro anni quando ha interpretato il ruolo di Hillary Winston nella produzione di Eddie Murphy La Famiglia Reale nel 1991. Tra il 1992 e il 2002, ha avuto piccole parti in Willy, il principe di Bel-Air, Otto sotto un tetto, Live Shot, Baywatch, Un genio in famiglia, House Blend, Even Stevens e Il maestro cambiafaccia. Nel 2002 inoltre è comparsa nel video musicale per i B2K Why I Love You. È apparsa in un episodio del The Bernie Mac Show nel 2002, salvo poi ritornare a prendere parte ad altri dieci episodi nella quinta stagione. In seguito ha recitato anche in 8 semplici regole e CSI Miami.

Nel 2009, Naya era stata scelta per interpretare il ruolo della cheerleader Santana Lopez nella commedia musicale Glee prodotta da Ryan Murphy. Il successo ottenuto dalla serie la porta ad ottenere popolarità a livello internazionale: a partire dalla seconda stagione di Glee le viene dato maggiore spazio grazie al quale Naya ha avuto modo di dimostrare le sue doti di attrice e cantante. Il suo personaggio di ragazza alle prese con la scoperta del proprio orientamento sessuale è stato apprezzato dalla critica e ha incoraggiato molte adolescenti lesbiche a fare coming out, come dichiarato da diverse sue fan su Twitter. Naya ha portato avanti l'incarico fino alla conclusione della serie, avvenuta nel 2015.

Nel 2010, la rivista Maxim l'ha inserita tra le 100 donne più sexy dell'anno, alla 61ª posizione; l'anno successivo si era piazzata al quarantatreesimo posto, mentre nel 2012 si è classificata al numero 27. Tra il 2011 e il 2012, la Rivera si è aggiudicata complessivamente tre ALMA Awards per il suo ruolo in Glee.

Naya Rivera a New York nel 2011

Nel dicembre 2012 è apparsa in qualità di artista ospite in una cover di Supermassive Black Hole dei Muse realizzata dal gruppo 2CELLOS. Il 17 settembre 2013 era stato invece pubblicato il suo primo singolo solista Sorry in collaborazione con il rapper statunitense Big Sean. Nello stesso anno, aveva partecipato al Giffoni Film Festival, avendo avuto la possibilità di incontrare i giurati all'interno della sala Truffaut della cittadella del cinema a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno.

Il 4 febbraio 2015, Naya aveva preso parte al cast della serie televisiva Devious Maids - Panni sporchi a Beverly Hills, nella quale ha interpretato Blanca Alvarez, una domestica amica delle protagoniste, per cinque episodi. Nel 2016 attraverso i social annuncia la sua biografia “Sorry Not Sorry: Dreams,Mistakes and Growing Up” e nell’anno successivo veste i panni di Felipa nel film commedia “Mad Families”. Nel 2018 da vita al suo nuovo brand “Jojo&Izzy” e nello stesso anno le viene affidato il ruolo di Collette Jones nella serie Step Up: High Water, che ha portato avanti per due stagioni prima della sua scomparsa.Nel 2019 era stato segnalato che il fumetto Batman: The Long Halloween era stato adattato in un film d'animazione in due parti per la DC Universe Animated Original Movies, con Rivera che interpretava uno dei ruoli principali (probabilmente Catwoman). Il 22 agosto 2020, durante un Panel della DC FanDome, la Warner Bros Animation ha annunciato che entrambe le parti usciranno nel 2021: la prima in estate e la seconda in autunno.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2013 aveva ufficializzato la sua relazione con il rapper statunitense Big Sean.[1] Nell'aprile 2014, Big Sean dichiarò annullato il fidanzamento e le nozze con Naya attraverso un suo portavoce per la rivista US Weekly che cita: «Dopo un'attenta riflessione e con molto rispetto, Sean ha preso la difficile decisione di annullare il matrimonio. Le recenti voci e le accuse riportate da cosiddetti o finti informatori sono semplicemente false. Sean augura solo il meglio per Naya e spera ancora che possano continuare a lavorare sui loro problemi in privato. Da questo momento è silenzio stampa sulla vicenda».[2]

Il 19 luglio 2014 era convolata a nozze con il fidanzato Ryan Dorsey a Cabo San Lucas, in Messico, di fronte ad un piccolo gruppo di amici e familiari. La coppia ha avuto un figlio, Josey Hollis Dorsey, nato il 17 settembre 2015 presso il Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles.[3] Nel novembre 2016 Naya Rivera chiese il divorzio da Dorsey[4] che poi però ritirò nell'ottobre 2017. Il mese successivo venne arrestata con l'accusa di violenza domestica nei confronti del marito, per poi essere rilasciata su cauzione di 1.000 dollari pagata dal suocero. In particolare, Rivera lo avrebbe colpito alla testa e al labbro durante una passeggiata insieme al figlio a Chesapeake, una discussione sfociata nella violenza che Ryan Dorsey avrebbe filmato con il cellulare e mostrato agli agenti. Le accuse poi sono state ritirate secondo un accordo stipulato per il mantenimento. Il divorzio dei due è stato invece ufficializzato nel giugno 2018.[5]

Scomparsa e morte[modifica | modifica wikitesto]

L'8 luglio 2020, Naya Rivera è stata dichiarata persona scomparsa dopo che suo figlio di quattro anni, Josey, è stato ritrovato da solo nella barca che l'attrice aveva noleggiato per trascorrere un pomeriggio sul lago Piru, in California. Nello specifico, Josey, ritrovato ancora addormentato e con addosso un giubbotto di salvataggio, avrebbe raccontato agli investigatori che lui e sua madre sarebbero andati a nuotare e che lei non sarebbe tornata sulla barca. La borsa e il portafoglio di Rivera sono stati recuperati sulla barca e la sua Mercedes G Wagon nera nel parcheggio, motivo per cui è stata prontamente esclusa l'ipotesi di un allontanamento volontario.

Il dipartimento della contea di Ventura ha sospeso l'operazione di ricerca e salvataggio quella stessa sera, ma ha annunciato l'intenzione di riprendere la mattina seguente.[6] Il giorno successivo, la donna è stata dichiarata presumibilmente morta per annegamento dalle autorità competenti.[7][8] Il corpo è stato poi rinvenuto quattro giorni più tardi, il 13 luglio, venendo così dichiarata morta all'età di 33 anni. Nel rapporto sono allegate anche le conclusioni dell'autopsia in cui si specifica che Rivera soffriva di vertigini che peggioravano quando era in acqua, ma era considerata una buona nuotatrice e prendeva delle medicine per tenere sotto controllo la nausea causata dalle vertigini. Naya recentemente aveva sofferto di un'infezione al seno e nel suo sistema sono state trovate piccole quantità di diazepam (farmaco anti-ansia) e fentermina (soppressore dell'appetito) regolarmente prescritte dal medico alla star. Il rapporto specifica che nessuna di queste condizioni ha causato la morte dell'attrice.[9][10][11] È stata sepolta il 24 luglio al Forest Lawn Memorial Park di Hollywood Hills, Los Angeles.[12]

La causa legale[modifica | modifica wikitesto]

La causa intentata il 17 novembre è contro la contea di Ventura, la zona della California in cui si trova il lago Piru, lo United Water Conservation District(ente pubblico locale che si occupa della distribuzione delle acque) e l'azienda turistica Parks Management Company. Tutti i soggetti sono citati in giudizio con l'accusa di non aver avvertito visitatori e turisti del lago con una segnaletica adeguata sui possibili pericoli, come le correnti, la variazione di profondità dell'acqua o i detriti sottomarini. Inoltre, la barca che la Rivera aveva noleggiato per un giro con il figlio Josey non sarebbe stata equipaggiata con corrette attrezzature di sicurezza, ovvero una scala accessibile in modo sicuro, ancora, cima, radio e dispositivi di galleggiamento, in presunta violazione delle leggi della California. Da quando il Lago Piru è stato aperto (si tratta di un bacino idrico artificiale formatosi dalla costruzione nel 1955 della diga di Santa Felicia), si sarebbero verificate già 26 morti per annegamento.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colonna sonora di Glee.

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Naya Rivera agli ALMA Awards nel 2012
Anno Premio Categoria Risultato
1992 Young Artist Awards Exceptional Performance by a Young Actress Under Ten Candidato/a
2010 Screen Actors Guild Awards Outstanding Performance by an Ensemble in a Comedy Series Vincitore/trice
TV Land Awards Future Classics (with: Glee Cast) Vincitore/trice
Imagen Awards Best Supporting Actress—Television Candidato/a
Teen Choice Awards Choice Music: Group Candidato/a
Lesbian/Bi People's Choice Awards Favorite Music Duo or Group (con il cast di Glee) Candidato/a
Gay People's Choice Awards Favorite Music Duo or Group (con il cast di Glee) Vincitore/trice
2011 Screen Actors Guild Awards Outstanding Performance by an Ensemble in a Comedy Series Candidato/a
Grammy Award Best Pop Performance by a Duo or Group with Vocals (per Don't Stop Believin) Candidato/a
Best Compilation Soundtrack Album for a Motion Picture, Television or Other Visual Media (per Glee: The Music, Volume 1) Candidato/a
Teen Choice Awards Choice Music: Group (con il cast di Glee) Candidato/a
ALMA Awards Favorite TV Actress—Leading Role in a Comedy Candidato/a
ALMA Awards Favorite Female Music Artist Vincitore/trice
2012 Screen Actors Guild Awards Outstanding Performance by an Ensemble in a Comedy Series Candidato/a
Grammy Awards Best Compilation Soundtrack for Visual Media (per Glee: The Music, Volume 4) Candidato/a
My TV Awards Ridiculously Good-Looking Female Vincitore/trice
Supporting Actress in a Comedy Vincitore/trice
NewNowNext Awards Cause You're Hot Vincitore/trice
ALMA Awards Best Female Music Artist Vincitore/trice
Favorite TV Actress – Comedy Vincitore/trice
2013 Screen Actors Guild Awards Outstanding Performance by an Ensemble in a Comedy Series Candidato/a
Giffoni Film Festival Giffoni Award Vincitore/trice
2014 People's Choice Awards Favorite TV Gal Pals (con Lea Michele) Vincitore/trice
Teen Choice Awards Female Scene Stealer Candidato/a

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi lavori, Naya Rivera è stata doppiata da:

  • Valeria Vidali in Glee, Glee: The 3D Concert Movie, Devious Maids - Panni sporchi a Beverly Hills

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ New Couple Alert! Big Sean and Naya Rivera Make It Official at 42 Movie Premiere | E! Online[collegamento interrotto]
  2. ^ Naya Rivera, Big Sean Engagement Is Off: Rapper Releases Statement - Us Weekly
  3. ^ Naya Rivera e suo marito Ryan Dorsey sono diventati genitori!, gossipers, 1º ottobre 2015. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  4. ^ (EN) Naya Rivera and Ryan Dorsey: A Look Back at Their Whirlwind Romance, in E! Online. URL consultato il 30 dicembre 2016.
  5. ^ (EN) Naya Rivera Settles Divorce with Ryan Dorsey, Will Share Joint Custody, su theblast.com, 14 giugno 2018. URL consultato il 15 giugno 2018.
  6. ^ (EN) Naya Rivera: Glee star feared dead after son found alone in boat at lake, The Guardian, 9 luglio 2020.
  7. ^ (EN) Naya Rivera Presumed Dead In Drowning, su TMZ.com, 9 luglio 2020. URL consultato il 10 luglio 2020.
  8. ^ Per Naya Rivera dichiarata "presunta morte": "Il corpo potrebbe non essere mai recuperato", The Huffington Post Italia, 10 luglio 2020. URL consultato il 10 luglio 2020.
  9. ^ Usa, ritrovato un cadavere nel lago Piru: è l'attrice Naya Rivera, TGCOM24. URL consultato il 13 luglio 2020.
  10. ^ Naya Rivera, ritrovato il corpo nel lago in cui l'attrice di Glee era scomparsa, Il Messaggero. URL consultato il 13 luglio 2020.
  11. ^ (EN) Naya Rivera: Glee star died of accidental drowning, BBC News, 15 luglio 2020. URL consultato il 15 luglio 2020.
  12. ^ Naya Rivera: l'addio dei cari con un funerale privato, su Paramount Network, 31 luglio 2020. URL consultato il 6 agosto 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN183797981 · ISNI (EN0000 0001 3935 8198 · LCCN (ENno2011150098 · GND (DE1208207997 · BNF (FRcb169794844 (data) · BNE (ESXX5599478 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2011150098