Nave da guerra anfibia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Nave da sbarco)
La LCC USS Mount Whitney della US Navy.
Una LHA della classe Tarawa della US Navy.
Una LHD della classe Wasp della US Navy.
Una LPH della classe Iwo Jima della US Navy.
Una LPD della classe San Antonio della US Navy.
Una LSD della classe Harpers Ferry della US Navy.
Una LST della classe Grado della Marina Militare.
Una LPD della classe San Giorgio della Marina Militare.

Una nave da guerra anfibia è una nave in grado di trasportare ed appoggiare delle unità militari terrestri, di norma appartenenti alla fanteria di marina, su suolo nemico durante un assalto anfibio. Le più grandi sono in grado di imbarcare le truppe direttamente nel porto di partenza mentre quelle più piccole, definite di solito mezzi da sbarco, possono trasportare truppe e mezzi da trasporto dalla nave madre sulla costa.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le navi possono trasbordare le truppe nei mezzi da sbarco anche da bacini allagabili posti nella parte poppiera. Con il diffondersi dell'elicottero le navi sono state dotate di ponti di volo ed hangar, per poter spostare truppe ed anche mezzi, armi o attrezzature direttamente sulla costa. Gli elicotteri possono essere armati per fornire appoggio di fuoco alle truppe da sbarco.

Una Landing Craft Tank (Mark 1→6 e 8) è, in genere, una nave anfibia dotata di un portellone a prua per spiaggiare direttamente i mezzi trasportati, non ha il bacino allagabile posteriore; sono state sostituite dalle LCU
Una Landing Craft Utility (Mark 9 e 10) è, in genere, una nave anfibia dotata di un portellone a prua per spiaggiare direttamente i mezzi trasportati, non ha il bacino allagabile posteriore; si tratta di una evoluzione delle LCT.
Una Landing Ship Medium (Landing Craft Tank Mark 7) è, in genere, una nave anfibia dotata di un portellone a prua per spiaggiare direttamente i mezzi trasportati, non ha il bacino allagabile posteriore; in termini di dimensioni si situa tra una Landing Ship Tank e una Landing Craft Infantry.
Una Landing Ship Tank è, in genere, una granda nave anfibia dotata di un portellone a prua per spiaggiare direttamente i mezzi trasportati, non ha il bacino allagabile posteriore e, i modelli del dopoguerra, hanno anche uno spot per elicotteri.
Una Landing Ship Dock è, solitamente, una grande nave anfibia senza il portellone a prua, ma con un bacino allagabile posteriore dal quale operare con mezzi da sbarco per sbarcare i mezzi trasportati; la nave possiede anche almeno uno spot per elicotteri ma non un hangar per ricoverarli.
Una Landing Platform Dock è simile ad una LSD, ma ha almeno due spot per elicotteri e un hangar per ricoverarli.
Una nave d'assalto anfibio (LHA o LHD) ha inoltre, rispetto alle LPD, il ponte di volo continuo e diversi spot per elicotteri e velivoli STOVL.

Anche se la terminologia nave d'assalto anfibio è spesso usata in modo intercambiabile con il più generale termine di nave da guerra anfibia (che include tutte le navi anfibie), questa terminologia si applica specificamente solo alle navi anfibie con un ponte di grandi dimensioni, come le LPH, LHA e LHD[1]. Questa terminologia (nave d'assalto anfibio) non include le amphibious transport dock (LPD) e le dock landing ship (LSD)[2].

In Italia[modifica | modifica wikitesto]

La Marina Militare dal secondo dopoguerra ha messo in servizio 10 navi anfibie, principalmente a supporto della sua Forza di proiezione dal mare.
Le prime due navi (di costruzione italiana) erano sostanzialmente delle unità logistiche e da trasporto; successivamente sono entrate in servizio cinque unità di produzione statunitense cedute dalla US Navy alla Marina Militare, tre di esse erano di tipo LST; nel 1988 entrano in servizio due nuove unità LPD, in seguito raggiunte da un terzo esemplare.
La Marina Militare ha (al 2017) in costruzione una nuova nave anfibia, classificata come LHD, per sostituire le LPD della classe San Giorgio.

Tutte le navi anfibie della Marina Militare italiana

Tipi differenti[modifica | modifica wikitesto]

Nave comando[modifica | modifica wikitesto]

in inglese: Amphibious command ship

Nave d'assalto anfibio[modifica | modifica wikitesto]

in inglese: Amphibious assault ship

Nave da trasporto anfibio[modifica | modifica wikitesto]

in inglese: Amphibious trasport ship

Nave da sbarco anfibio[modifica | modifica wikitesto]

in inglese: Landing ship

Altre navi anfibie[modifica | modifica wikitesto]

Mezzo da sbarco[modifica | modifica wikitesto]

in inglese: Landing craft

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Amphibious Ready Group, United States Navy. URL consultato il 23 settembre 2009.
  2. ^ This article follows US Navy usage of the term "Amphibious assault ship"

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]