Nausitoo (Odissea)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nausitoo è un re mitologico dei Feaci: figlio di Poseidone e di Peribea, padre di Alcinoo e quindi nonno paterno della più celebre Nausicaa, aveva guidato l'emigrazione dei Feaci verso Scheria, affinché questo popolo non fosse più soggetto alle angherie dei limitrofi Ciclopi. Nell'Odissea viene citato in tre lochi. In VI, 7 si dice che fu egli il responsabile della migrazione e dell'urbanizzazione di Scheria: egli realizzò le mura della città, costruì le case, edificò i templi e suddivise i campi; in VII, 56, 62, 63 si dà la sua genealogia; in VIII, 565 è ricordato in relazione a un'antica profezia, che si sarebbe verificata nel XIII libro: trasportando contro la volontà degli dei Odisseo alla sua terra, i Feaci diventano vittime dell'ira di Poseidone.