Natural Color System

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le tre paia di colori opposti su cui si basa il sistema NCS: bianco-nero, verde-rosso, e giallo-blu.

Il sistema NCS (Natural Color System) è un sistema cromatico di tipo percettivo, pubblicato dall'Istituto Scandinavo dei Colori di Stoccolma.

È un sistema proprietario, ed il nome è un marchio registrato dello Skandinaviska Färginstitutet AB

Si basa su sei colori complementari: bianco, nero, giallo, rosso, blu, e verde. La descrizione dei colori sulla base del confronto tra colori opposti è stata proposta per la prima volta dal fisiologo tedesco Ewald Hering.

Questo sistema si basa sul confronto del colore da analizzare e alcune scale campione.

I colori sono definiti da tre valori, che specificano la quantità di oscurità, cromaticità e un valore percentuale tra due dei colori giallo, rosso, blu o verde. La notazione NCS dei colori può essere anche etichettata con una lettera che dà la versione del colore standard NCS utilizzato per specificare il colore.

Esempi di notazione NCS dei colori -- i colori della bandiera svedese:

Giallo
NCS 0580-Y10R

Blu
NCS 4055-R95B


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]