Natura morta (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Natura morta
Titolo originaleStill Life with Crows
AutoreLincoln Child, Douglas Preston
1ª ed. originale2003
Genereromanzo
Sottogenerethriller
Lingua originale inglese
AmbientazioneKansas, Stati Uniti
ProtagonistiAloysius Pendergast
Preceduto daLa stanza degli orrori
Seguito daDossier Brimstone

« Macabri delitti in un mare di granoturco. Una nuova indagine per l'agente Pendergast »

(Lincoln Child e Douglas Preston)

Natura morta è un romanzo di Lincoln Child e Douglas Preston.

È in ordine cronologico, la quarta avventura che ha per protagonista l'agente dell'FBI Aloysius Pendergast.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo si svolge a Medicine Creek, una fittizia e alquanto tranquilla cittadina del Kansas, Stati Uniti.
Una sera, viene ritrovato il cadavere di una giovane donna in un campo di grano, la scena che si presenta agli occhi dello sceriffo Hazen è orribile, il corpo è stato smembrato ed intorno ad esso, disposti in cerchio ed impalati su frecce indiane, ci sono una serie di corvi che hanno subito la stessa sorte della donna.
Immediatamente l'omicidio attira l'attenzione dell'agente Pendergast, deciso a catturare il misterioso assassino prima che possa colpire di nuovo.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Aloysius Pendergast: enigmatico agente dell' FBI, segue ufficiosamente le indagini
Corrie Swanson: abitante di Medicine Creek, aiutante dell'agente Pendergast
Josh Hazen: sceriffo della cittadina, non vede di buon occhio la presenza di Pendergast

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura