National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty è un'organizzazione che lavora per conservare e proteggere l'eredità storica e naturale di Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord. Il Trust non è attivo in Scozia, dove c'è un indipendente National Trust for Scotland.

Secondo il sito web ufficiale:

« Il National Trust lavora per preservare e proteggere le coste, campagne e costruzioni di Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord.

Facciamo questo in vari modi, attraverso la cura e la conservazione, attraverso l'educazione e l'informazione, e incoraggiando milioni di persone a godere del loro patrimonio nazionale[1] »

Il primo edificio acquisito dal National Trust fu, nel 1896, la Clergy House di Alfriston (East Sussex).[2]

Nel 2009-10 le proprietà del National Trust più visitate sono state (ordinate per maggior numero di visitatori):

  1. Wakehurst Place Garden — 439,627 (amministrato e finanziato da Royal Botanic Gardens di Kew)
  2. Stourhead — 351,358
  3. Waddesdon Manor — 348,308
  4. Abbazia di Fountains — 339,326
  5. Attingham Park - 257,340
  6. Polesden Lacey — 256,493
  7. Belton House — 249,785
  8. Ponte di corda di Carrick-a-Rede — 248,609
  9. Calke Abbey - 244,767
  10. St Michael's Mount — 240,557

Note[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]