Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

National Trust (Giappone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Japan National Trust (日本ナショナルトラスト) è un'organizzazione non profit che lavora per conservare e proteggere l'eredità dei monumenti storici in Giappone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1964, viene stampato un articolo, Distruzione della natura scritto dal romanziere Jirō Osaragi (大仏次郎) (4 ottobre, 1897–30 aprile, 1973), dove ha descritto l'attività del British National Trust. La fondazione Fondamento Scenico Di Conservazione Delle Risorse (観光資源保護財団) è stata fondata nel 1968. Poi successivamente cambia nome e diventa Japan National Trust. Possiede e gestisce 6 proprietà e 5 centri di eredità storica, sin da quando è stata creata ha completato i 200 progetti di indagine e dozzine dei progetti di conservazione.

Il Japan National Trust ha gli stessi diritti di visita reciproci degli altri National Trust in altri paesi.

Elenco[1][2][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN260582390
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone