Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Natalya Məmmədova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Natalya Mammadova)
Natalya Məmmədova
Natalia Mammadowa (6807685317).jpg
Nome Natalya Mammadova-Skazka
Nazionalità Azerbaigian Azerbaigian
Altezza 195 cm
Peso 79 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice/Opposto
Squadra Dinamo-Kazan
Carriera
Squadre di club
2002-2003Zareč'e Odincovo
2003-2005Azərreyl
2005-2006Voléro Zurigo
2006-2007Azərreyl
2007Chieri Volley
2007-2008Voléro Zurigo
2008Ícaro
2008-2009Türk Telekom
2009-2010Dinamo Krasnodar
2010-2012Rabitə Baku
2012-2014Omička
2014-2017Volero Zurigo
2017-Dinamo-Kazan
Nazionale
2004-Azerbaigian Azerbaigian
Statistiche aggiornate al 21 gennaio 2010

Natalya Məmmədova (Donec'k, 2 dicembre 1984) è una pallavolista ucraina naturalizzata azera.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice e opposto nella Dinamo-Kazan.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera professionistica di Natalya Skazka inizia nella stagione 2002-03, quando esordisce nella Superliga russa tra le file dello Zareč'e Odincovo, vincendo la Coppa di Russia. Nella stagione seguente viene ingaggiata dall'Azərreyl nella Superliqa azera, dove gioca per due annate vincendo due campionati; dopo aver ottenuto la cittadinanza sportiva azera, diventando nota come Natalya Məmmədova, nel 2004 riceve le sue prime convocazioni in nazionale, raggiungendo un anno dopo il quarto posto al campionato europeo 2005.

Nel campionato 2005-06 si trasferisce in Svizzera al Voléro Zurigo, club impegnato in Lega Nazionale A, vincendo lo scudetto e la coppa nazionale. Nel campionato seguente fa ritorno all'Azərreyl, ma a metà annata viene ceduta al Chieri Volley, nella serie A1 italiana.

Ritorna al Voléro Zurigo nella stagione 2007-08, ma a metà annata viene ceduta all'Ícaro, club della Superliga spagnola col quale raggiunge le finali scudetto. Nella stagione successiva firma per il Türk Telekom, club della Voleybol 1.Ligi turca. Dopo aver militato nuovamente in Russia per il campionato 2009-10 con la Dinamo Krasnodar, nel campionato seguente torna in Azerbaigian per due annate, ingaggiata dal Rabitə Baku, club con il quale vince due scudetti e la Campionato mondiale per club 2011.

Nel campionato 2012-13 firma per un biennio con l'Omička, ancora nella massima divisione russa, mentre nel campionato 2014-15 torna nuovamente al Volero Zurigo, dove rimane per tre annate durate le quali vince altrettanti scudetti e coppe nazionali e una Supercoppa svizzera. Per la stagione 2017-18 si accasa alla Dinamo-Kazan, sempre in Superliga.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2003-04, 2004-05, 2010-11, 2011-12
2005-06, 2014-15, 2015-16, 2016-17
2002
2005-06, 2014-15, 2015-16, 2016-17
2016
2011

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]