Nata ieri (film 1950)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nata ieri
Nata ieri (film 1950).JPG
Judy Holliday e William Holden
Titolo originaleBorn Yesterday
Paese di produzioneUSA
Anno1950
Durata103 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaGeorge Cukor
SoggettoGarson Kanin
SceneggiaturaAlbert Mannheimer
ProduttoreS. Sylavan Simon per Columbia
Distribuzione (Italia)CEIAD Columbia (1951)
FotografiaJoseph Walker
MontaggioCharles Nelson
MusicheFrederick Hollander
ScenografiaHarry Horner e William Kiernan
CostumiJean Luis
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Nata ieri è un film del 1950 diretto da George Cukor.

Ispirato a una commedia teatrale di Garson Kanin, sostenuta da una convincente Judy Holliday e dall'impianto satirico che prende di mira il costume americano e spinge in alto i valori democratici, in un periodo in cui il senatore McCarthy li faceva traballare.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È la storia del trafficante Harry e della sua amante Billie, che piano piano evidenzierà qualità umane e morali ribellandosi al ruolo di marionetta nelle mani del trafficante.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d'America.[2]

Rifacimenti[modifica | modifica wikitesto]

Di questo film è stato fatto un rifacimento nel 1993, con Melanie Griffith (Billie), Don Johnson (Paul Verral) e John Goodman (Harry), avente lo stesso titolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Dizionario del cinema americano", di Fernaldo Di Giammatteo, Editori Riuniti, Roma, 1996, pag. 68
  2. ^ (EN) 2012 National Film Registry Picks in A League of Their Own, Library of Congress, 19 dicembre 2012. URL consultato il 23 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema