Nat Lofthouse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nat Lofthouse
Dati biografici
Nome Nathaniel Lofthouse
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1946-1960 Bolton Bolton 452 (285)
Nazionale
1950-1958 Inghilterra Inghilterra 33 (30)
Carriera da allenatore
1968-1970 Bolton Bolton
1971 Bolton Bolton
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nathaniel Lofthouse - detto Nat - (Bolton, 27 agosto 1925Bolton, 15 gennaio 2011) è stato un calciatore britannico, di ruolo attaccante.

È morto il 15 gennaio 2011, all'età di 85 anni, a Bolton.[1]

È ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico dal 1º gennaio 1994. È inoltre membro della Hall of Fame del calcio inglese sin dalla sua creazione, nel 2002.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Nato a Bolton, Lancashire, nel 1925, Lofthouse venne ingaggiato dal Bolton Wanderers nel settembre del 1939 e debuttò in prima squadra in una vittoria per 5-1 contro il Bury il 22 marzo 1941 segnando due reti. La prima volta in campionato con la sua squadra fu contro il Chelsea il 31 agosto 1946, quando realizzò due reti in una sconfitta per 4-3.

Nel 1953 fu proclamato giocatore inglese dell'anno. Segnò anche nella famosa finale della FA Cup - conosciuta come la "Finale di Stanley Matthews". In quella edizione Lofthouse segnò anche in tutte le partite precedenti. Inoltre si aggiudicò la classifica dei marcatori in campionato con 30 reti.

Il 3 maggio 1958, quasi cinque anni dopo quella finale, Lofthouse guidò il Bolton alla vittoria nella finale di Coppa d'Inghilterra contro il Manchester United segnando, con la fascia di capitano, entrambe le reti del 2-0 finale.

Si ritirò dall'attività nel gennaio del 1960 dopo un infortunio alla caviglia. Del Bolton, unica squadra della sua carriera, è il miglior marcatore di sempre con un totale di 285 reti.

È settimo nella classifica dei marcatori di tutti i tempi del campionato inglese.[2]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Il 25 maggio 1952 segnò il secondo gol dell'Inghilterra nella vittoria per 3–2 contro l'Austria.

Complessivamente collezionò 33 presenze con la maglia della Nazionale tra il 1950 e il 1958, segnando 30 reti.

Allenatore e dirigente[modifica | modifica sorgente]

Dopo il ritiro dal calcio giocato, Lofthouse divenne assistente allenatore a Burnden Park nel luglio del 1961 e allenatore in capo nel 1968. Dopo essere stato direttore amministrativo, manager e aver ricoperto molti ruoli in società, nel 1986 ne divenne infine presidente.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Bolton Wanderers: 1957-1958
Bolton Wanderers: 1958

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bolton legend Nat Lofthouse dies at 85, BBC Sport, 16 gennaio 2011. URL consultato il 16 gennaio 2011.
  2. ^ Duncan White, Bolton Wanderers and England legend Nat Lofthouse dies aged 85 in The Daily Telegraph (London), 16 gennaio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]