Narodnyj Futbol'nyj Klub Spartak Ivano-Frankivs'k

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spartak Ivano-Frankivs'k
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali rosso e bianco
Dati societari
Città Ivano-Frankivs'k
Nazione Ucraina Ucraina
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Ukraine.svg FFU
Fondazione 1940
Scioglimento2007
Stadio Stadio Centrale Rukh
(15000 posti)
Palmarès
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Spartak Ivano-Frankivs'k, ufficialmente Narodnyj Futbol'nyj Klub Spartak Ivano-Frankivs'k (in ucraino: Футбольний клуб Спартак Івано-Франківськ?), è stata una società calcistica ucraina che aveva sede nella città di Ivano-Frankivs'k.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club fu fondato nel 1940 col nome di Spartak Stanislav, dato che la città di Ivano-Frankivs'k fu nota come Stanislav fino al 1962. Ebbe la possibilità di partecipare al Campionato sovietico di calcio a partire dal 1956 quando fu collocato nella seconda serie (il campionato era organizzato solo su due livelli); nel 1957, al secondo anno di attività nei campionati nazionali, sfiorò la promozione in massima serie, vincendo il proprio girone e finendo secondo nel girone promozione. In seguito i risultati peggiorarono e dopo il 1962, quando il campionato fu riorganizzato su tre livelli, il club retrocesse.

Solo nel 1969 la squadra riuscì a vincere sia il proprio girone, sia i play-off ucraini, ma vista la riorganizzazione dei campionati (che passò temporaneamente su quattro livelli), il risultato servì solo ad ottenere la permanenza in terza serie. Nel 1972, invece, riuscì a vincere sia il proprio girone, sia la finale play-off contro il Daugava Rīga, tornando in massima serie dopo dieci anni. Rimase in questa categoria fino al 1980, quando finì ventesimo retrocedendo.

L'anno seguente il club cambiò nome in Prykarpat'e Ivano-Frankivs'k e, tornata in terza serie, la squadra non ottenne più significativi risultati, tanto che al termine del 1989 il club fu retrocesso nella neonata quarta serie.

Con la dissoluzione dell'Unione Sovietica, però, il club fu collocato nella neonata Vyšča Liha, la massima serie del Campionato ucraino di calcio. La squadra retrocesse immediatamente finendo penultima in uno dei due gironi. Appena due anni dopo, però, grazie alla vittoria del campionato, la squadra tornò subito in massima serie. Dopo una serie di stagioni nelle retrovie (con una salvezza giunta solo ai play-out nella stagione 1998-1999), la squadra retrocesse al termine della stagione 1999-2000. Dal 2003 il club riprese la storica denominazione di Spartak; dopo sette anni in seconda serie, il club fallì nel 2007.

A seguito del fallimento del club l'altra squadra cittadina, fino ad allora nota come Fakel, fu chiamata Prykarpattja Ivano-Frankivs'k.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dello Spartak Ivano-Frankivs'k
  • 1940: Fondazione del club con il nome di Spartak Stanislav.

  • 1956: 12° nel Girone 1 di Klass B.
  • 1957: 1° nel Girone 2 di Klass B, 2° nel Girone finale.
Quarti di finale in Kubok SSSR 1957.
Quarti di finale della Zona 3 di Kubok SSSR 1958.
  • 1959: 14° nel Girone 4 di Klass B.
Finali della Zona 4 di Kubok SSSR 1959-1960.
  • 1960: 15° nel Girone 1 Ucraino di Klass B.
  • 1961: 12° nel Girone 1 Ucraino di Klass B.
Primo turno in Kubok SSSR 1961.
  • 1962: cambia nome in Spartak Ivano-Frankivs'k.
12° nel Girone 1 Ucraino di Klass B, 33º posto finale. Retrocesso in Klass B che diventa la terza serie del campionato.
Semifinali della Zona Ucraina di Kubok SSSR 1962.
  • 1963: 12° nel Girone 1 ucraino di Klass B, 23º posto finale.
2º turno in Kubok SSSR 1963.
  • 1964: 12° nel Girone 1 ucraino di Klass B, 27º posto finale.
Quarti di finale della Ucraina 1 di Kubok SSSR 1964.
  • 1965: 6° nel Girone 2 Ucraino di Klass B, 18º posto finale.
Quarti di finale della Ucraina 2 di Kubok SSSR 1965.
  • 1966: 4° nel Girone 2 Ucraino di Klass B, 9º posto finale.
Quarti di finale della Ucraina 2 di Kubok SSSR 1966-1967.
  • 1967: 12° nel Girone 1 Ucraino di Klass B.
Quarti di finale della Transcarpazia di Kubok SSSR 1967-1968.
  • 1968: 5° nel Girone 1 Ucraino di Klass B.
  • 1969: 1° nel Girone 1 Ucraino di Klass B, 1° nel Girone finale Ucraino.
  • 1970: 19° nel Gruppo 1 di Vtoraja Gruppa A.
2º turno in Kubok SSSR 1970.
  • 1971: 19° nel Gruppo 1 di Vtoraja Liga.
  • 1972: 1° nel Gruppo 1 di Vtoraja Liga, vince la Finale 2, promosso in Pervaja Liga.
2º turno in Kubok SSSR 1972.
1º turno in Kubok SSSR 1973.
2º turno in Kubok SSSR 1974.
1º turno in Kubok SSSR 1975.
2º turno in Kubok SSSR 1976.
Ottavi di finale in Kubok SSSR 1977.
2º turno in Kubok SSSR 1978.
5º posto nel Girone 7 di Kubok SSSR 1979.
6º posto nel Girone 3 di Kubok SSSR 1980.
  • 1981: Cambia nome in Prykarpat'e Ivano-Frankivs'k.
20° in Pervaja Liga. Retrocesso in Vtoraja Liga.
4º posto nel Girone 1 di Kubok SSSR 1980.
1º turno in Kubok SSSR 1988-1989.

  • 1992: 9° nel Girone B di Vyšča Liha. Retrocesso in Perša Liha.
1º turno in Coppa d'Ucraina.
Ottavi di finale in Coppa d'Ucraina.
  • 1993-1994: 1° in Perša Liha. Promosso in Vyšča Liha.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Terzo turno preliminare in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
  • 2003-2004: il club cambia nome in Spartak Ivano-Frankivs'k.
6° in Perša Liha.
Ottavi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
Sedicesimi di finale in Coppa d'Ucraina.
1º turno in Coppa d'Ucraina.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1957 (Girone 2)
1969 (Girone 1 Ucraino e Girone Finale Ucraino), 1972 (Girone 1)
1993-1994

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]