Nando Pagnoncelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nando Pagnoncelli al Festival dell'economia di Trento nel 2013

Ferdinando Pagnoncelli, detto Nando (Bergamo, 25 maggio 1959), è un sondaggista italiano, amministratore delegato di Ipsos Italia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha partecipato settimanalmente alla trasmissione di Rai 3 Ballarò presentando i sondaggi politici di Ipsos. Dopo il passaggio a LA7 di Giovanni Floris, è diventato il sondaggista di riferimento della trasmissione Dimartedì.

Ha curato una rubrica di sondaggi sul Messaggero. Da gennaio 2014 cura una settimanale l'analoga Scenari per il Corriere della Sera.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Opinioni in percentuale. I sondaggi tra politica e informazione , Laterza, 2001. ISBN 8842063045
  • L'elettore difficile. Cosa influenza il voto degli italiani? (con Andrea Vannucci), Il Mulino, 2006. ISBN 8815114734
  • Le opinioni degli italiani. Non sono un'opinione (intervista di Mauro Broggi), La Scuola, 2011. ISBN 8835024382
  • Dare i numeri, EDB, 2016, ISBN 8810567250

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Mollica, Pagnoncelli nuovo sondaggista del “Corriere” dopo l’inchiesta per frode fiscale su Mannheimer, Gad Lerner, 25 gennaio 2014. URL consultato il 22-5-2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Nando Pagnoncelli, Cinquantamila Giorni - Corriere della Sera. URL consultato il 22-5-2014.
Controllo di autoritàVIAF (EN69207520 · ISNI (EN0000 0000 3428 3054 · LCCN (ENn2002092613 · BNF (FRcb15011137x (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie