Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Namche Bazar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Namche Bazar
comitato per lo sviluppo dei villaggi
नाम्चे बजार
Namche Bazar – Veduta
Localizzazione
Stato Nepal Nepal
Regione Orientale
Zona Sagarmatha
Distretto Solukhumbu
Territorio
Coordinate 27°49′N 86°43′E / 27.816667°N 86.716667°E27.816667; 86.716667 (Namche Bazar)Coordinate: 27°49′N 86°43′E / 27.816667°N 86.716667°E27.816667; 86.716667 (Namche Bazar)
Altitudine 3.440 m s.l.m.
Abitanti 1 647 (1991)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+5:45
Cartografia
Mappa di localizzazione: Nepal
Namche Bazar
Namche Bazar
Veduta di Namche Bazar

Namche Bazar (in nepalese नाम्चे बजार, scritto anche Namche Bazaar) è un villaggio del Nepal sud-orientale, nella zona amministrativa di Sagarmatha, posto ai piedi dell'Himalaya a 3.440 metri di altitudine..[1]

Nel censimento del 1991 aveva 1.647 residenti. Il villaggio ospita la sede del Parco nazionale di Sagarmatha, che comprende molte celebri cime Himalayane. Vi è inoltre un posto di polizia e una caserma dell'esercito nepalese.

Il sabato mattina vi ha luogo un tradizionale mercato in cui gli abitanti dell'area vendono le loro mercanzie ai residenti di Namche Bazar e ai turisti.[1] Il villaggio dispone di alcuni internet-cafés, facendone uno dei pochi luoghi di quest'area del Nepal in cui si può avere accesso a internet.[1]

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Turismo in Nepal.

Namche Bazar è noto come il principale punto di partenza verso molte vette dell'Himalaya. Molti visitatori rimangono uno o più giorni nel villaggio per acclimatarsi all'altitudine prima di affrontare le escursioni o le spedizioni alpinistiche. A tale scopo è molto sfruttato il vicino Aeroporto di Lukla.[1]

Dalla sede del Parco nazionale di Sagarmatha, posta nei pressi del villaggio, si può godere una magnifica vista di alcune celebri cime Himalayane, come l'Everest, il Lhotse, il Thamserku e l'Ama Dablam.

Il mercato di Namche Bazar

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Bradley Mayhew, Trekking in the Nepal Himalaya, 2009ª ed., Lonely Planet, 2009, pp. 106-108, ISBN 978-1-74104-188-0.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Asia Portale Asia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Asia