NGC 4111

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 4111
Galassia lenticolare
NGC 4111 - Potw1616a.tif
La galassia “NGC 4111” (Telescopio spaziale Hubble)
Scoperta
ScopritoreWilliam Herschel
Data1788
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
CostellazioneCani da Caccia
Ascensione retta12h 07m 03.1s
Declinazione+43° 03′ 57″
Distanza37 milioni a.l.
(11,4 milioni pc)
Magnitudine apparente (V)11,63
Dimensione apparente (V)4,6' x 1,0'
Redshift0,002642
Velocità radiale792 km/s
Caratteristiche fisiche
TipoGalassia lenticolare
ClasseSA(r)0+:sp
Altre designazioni
UGC 7103, CGCG 215-028, MCG+07-25-026, PGC 38440
Mappa di localizzazione
NGC 4111
Canes Venatici IAU.svg
Categoria di galassie lenticolari

Coordinate: Carta celeste 12h 07m 03.1s, +43° 03′ 57″

NGC 4111 è una galassia lenticolare[1] situata nella costellazione dei Cani da caccia. Dista dalla Via Lattea circa 45 milioni di anni-luce. Fa parte della componente a sud dell'Ammasso dell'Orsa Maggiore[2][3].

Si presenta come un fuso elongato in senso NW-SE, in un campo ricco di altre galassie; per individuarla è sufficiente un telescopio rifrattore da 120 mm di apertura. Il nucleo è evidente in telescopi di dimensioni maggiori, e si presenta come un rigonfiamento al centro della scia luminosa; si tratta dunque di una galassia lenticolare, struttura intermedia tra una spirale e un'ellittica, vista di taglio (edge-on).

È una galassia attiva del tipo a linee di emissione a bassa ionizzazione (LINER)[1][3]

Dal nucleo centrale si dipartono delle strutture filamentose perpendicolari, con la morfologia di un anello polare, costituite da gas e polveri che rappresentano quanto resta di una galassia nana inglobata da NGC 4111 in tempi remoti[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) information@eso.org, Elegance conceals an eventful past, su www.spacetelescope.org. URL consultato il 31 dicembre 2016.
  2. ^ A List of Nearby Galaxy Groups, su www.atlasoftheuniverse.com. URL consultato il 31 dicembre 2016.
  3. ^ a b Finlay, W. H.,, Concise catalog of deep-sky objects : astrophysical information for 500 galaxies, clusters, and nebulae, Springer, 1° gennaio 2003, p. 279, ISBN 1852338512, OCLC 56068629.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Orion Nebula - Hubble 2006 mosaic 18000.jpg    New General Catalogue:    NGC 4109  •  NGC 4110  •  NGC 4111  •  NGC 4112  •  NGC 4113