NGC 2808

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 2808
Ammasso globulare
NGC 2808 HST.jpg
NGC 2808
Scoperta
ScopritoreJames Dunlop
Data1826
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneCarena
Ascensione retta09h 12m 02,5s
Declinazione-64° 51′ 46″
Distanza30985 a.l.
(9499 pc)
Magnitudine apparente (V)6.1
Dimensione apparente (V)18'
Caratteristiche fisiche
TipoAmmasso globulare
ClasseI
Mappa di localizzazione
NGC 2808
Carina IAU.svg
Categoria di ammassi globulari

Coordinate: Carta celeste 09h 12m 02.5s, -64° 51′ 46″

NGC 2808 è un ammasso globulare nella costellazione australe della Carena.

È individuabile 5 gradi a nord della stella Beta Carinae, Miaplacidus; visibile con un binocolo 10x50 nelle notti buie, è un bell'oggetto con telescopi amatoriali di apertura maggiore di 100mm. Un riflettore di 200mm già individua le componenti più luminose, che sono di tredicesima magnitudine. È uno degli ammassi globulari più densi che si conoscano, essendo di classe I, e dista dal Sole quasi 31.000 anni-luce; la sua scoperta avvenne ad opera di James Dunlop, nel 1826.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Catalogo NGC/IC online, su ngcicproject.org. URL consultato il 7 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2009).
  • Tirion, Rappaport, Lovi, Uranometria 2000.0, William-Bell inc. ISBN 0-943396-14-X

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari