NGC 1466

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 1466
Ammasso globulare
NGC 1466.jpg
NGC 1466
Scoperta
ScopritoreJohn Herschel
Data1834
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneIdra Maschio
Ascensione retta03h 44m 33,4s
Declinazione-71° 40′ 18″
Distanza158000 a.l.
(48437 pc)
Magnitudine apparente (V)11,4
Dimensione apparente (V)1.90' × 1.90'
Caratteristiche fisiche
TipoAmmasso globulare
Età stimata13.1 Gyr[1]
Altre designazioni
ESO 54-SC16
Mappa di localizzazione
NGC 1466
Hydrus IAU.svg
Categoria di ammassi globulari

Coordinate: Carta celeste 03h 44m 33.4s, -71° 40′ 18″

NGC 1466 è un ammasso globulare nella costellazione australe dell'Idra Maschio.

È individuabile pochi gradi a nord della stella γ Hydri; si tratta di un ammasso molto isolato, probabilmente orbitante a grande distanza attorno alla Grande Nube di Magellano. Al suo interno sono state scoperte un gran numero di variabili RR Lyrae, ben 43, le più brillanti delle quali sono di magnitudine 19; dallo studio di queste e di altre stelle emerge che l'ammasso ha un'età di circa 13 miliardi di anni. NGC 1366 dista da noi circa 158 000 anni luce.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) J. F. C. Santos Jr, A. E. Piatti, Ages and metallicities of star clusters: New calibrations and diagnostic diagrams from visible integrated spectra (abstract), in Astronomy and Astrophysics, vol. 428, nº 1, 23 novembre 2004, DOI:10.1051/0004-6361:20041560.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Catalogo NGC/IC online, su ngcicproject.org. URL consultato il 7 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2009).
  • Tirion, Rappaport, Lovi, Uranometria 2000.0, William-Bell inc. ISBN 0-943396-14-X

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari