Néstor Clausen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Néstor Clausen
Nestor Clausen 1987.jpg
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 176[1] cm
Peso 76[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex Difensore)
Squadra Oriente Petrolero
Ritirato 1998 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1980-1988Independiente247 (6)
1989-1994Sion29+ (1+)
1994-1995Racing Club22 (0)
1995-1996Independiente27 (1)
1997-1998Arsenal Sarandí12 (0)
Nazionale
1983-1988 Argentina Argentina 26 (1)
Carriera da allenatore
1999-2001 Independiente Giovanili
2001-2002 Independiente
2002-2003 Oriente Petrolero
2003-2004 The Strongest
2004-2005 Chacarita Juniors
2006-2007 Sion
2007-2008 Oman Oman Assistente
2008-2009 Neuchâtel Xamax
2009 Al-Kuwait
2009-2010 Bolívar
2010-2011 The Strongest
2011 Dubai Club
2012-2013 Blooming
2013 Wilstermann
2013-2014 Sport Boys Warnes
2014 Bolivia Bolivia Ad Interim
2015 San José
2016 Mushuc Runa
2016-2017 Sfaxien
2017 San José
2018- Oriente Petrolero
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Messico 1986
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Brasile 1989
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Néstor Rolando Clausen (Arrufo, 29 settembre 1962) è un allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, attuale CT dello Oriente Petrolero. Campione del Mondo con la Nazionale argentina nel 1986.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò nel 1980 con l'Independiente, con la quale giocò fino al 1988, vincendo diversi titoli nazionali e internazionali con il club di Avellaneda. Nel 1989 si trasferì all'FC Sion, in Svizzera, paese di cui era originario. Nel 1992 vinse il campionato svizzero, giocando nel paese elvetico fino al 1994, anno nel quale tornò in Argentina, al Racing Club, club rivale dell'Independiente. Nel 1995 tornò al club con cui aveva debuttato, trasferendosi così da una squadra all'altra di Avellaneda. Nel 1997 si unì al Arsenal di Sarandí, ritirandovisi nel 1998.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la nazionale di calcio argentina giocò per 26 volte tra il 1983 e il 1988, vincendo il campionato del mondo 1986.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Independiente: Metropolitano 1983, 1988-1989
Sion: 1991-1992
Sion: 1990-1991

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Independiente: 1984
Independiente: 1984
Independiente: 1995

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Messico 1986

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) World Cup Champions Squads 1930-2006, RSSSF. URL consultato il 2 aprile 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]